Sant’Arpino

Sant’Arpino, AD denuncia il “disastro del cimitero”

Sant’Arpino – Un vero e proprio disastro… solo così può essere definita la gestione dell’emergenza che ha colpito il cimitero del nostro paese da parte dell’attuale amministrazione comunale.

Un’emergenza che ha rivelato ancora una volta tutta l’incompetenza che caratterizza questa amministrazione e che sindaco, amministratori e colui che si definisce una “risorsa” della macchina comunale, Elpidio Del Prete (con delega-ombra al cimitero), hanno tentato disperatamente di nascondere fin dal primo giorno.

E nelle scorse settimane, in particolare in occasione della ricorrenza del giorno dedicato ai Defunti, è balzato agli occhi di tutti il caos totale nel quale versa il nostro cimitero e tantissimi cittadini ci hanno chiesto di fare qualcosa per sollecitare l’amministrazione ad agire.

Caos che regna incontrastato nel portare a termine i lavori di messa in sicurezza, nell’affidamento dei lavori a ditte specializzate e nelle promesse fatte ai cittadini secondo le quali saranno risarciti dei danni subiti grazie ai fondi richiesti per la dichiarazione dello stato di calamità naturale… peccato che  nessuno sa se questi fondi arriveranno mai davvero!

Promesse che servono solo ad illudere le centinaia di cittadini che hanno subito danni ingenti alle cappelle e alle tombe dei propri cari, molti dei quali non hanno la possibilità di porre rimedio ai danni.

L’unica cosa che gli amministratori dovrebbero fare è mettere a disposizione della popolazione fondi comunali che permettano di riparare agli ingenti danni subiti e che consentano a tutti di recarsi in piena sicurezza al cimitero a fare visita ai propri cari.

E invece i nostri amministratori cosa fanno? Rispondono che il Comune non ha soldi!!!! peccato che però poi a fine mese i soldi per i loro preziosi stipendi li trovano sempre!

Allora, cari amministratori, vi chiediamo… a cosa è servito chiudere il cimitero per quasi un mese se i lavori di messa insicurezza non sono stati portati a termine? Perché non è stata chiamata una ditta specializzata per la rimozione degli alberi caduti e per la messa in sicurezza di quelli pericolanti?? E perché continuate a promettere ai cittadini che saranno risarciti se non avete alcuna certezza che i fondi vi saranno assegnati? Nell’auspicio che ciò avverrà, da fonti ufficiose abbiamo saputo che molto probabilmente però quei fondi non arriveranno mai! Bugiardi e incompetenti!

Anziché parlare a vanvera e perdere tempo dovreste ascoltare le richieste dei cittadini che chiedono di intervenire per mettere in sicurezza il cimitero, che hanno bisogno di aiuti per rimettere a posto le tombe dei loro cari e anziché preoccuparvi solo dei fondi per i vostri agognati stipendi dovreste trovare i fondi per aiutare la povera gente!

Alleanza Democratica per Sant’Arpino 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico