Orta di Atella

Orta di Atella, inaugurata la nuova sede “Pertini” del Psi

Domenica 13 novembre, nei locali di via San Donato, si e’ tenuta l’inaugurazione della nuova sede del Partito Socialista Italiano di Orta di Atella sezione “Pertini”.

Una sala gremita di cittadini, iscritti di partito e componenti politiche che hanno partecipato all’evento. Ha introdotto i lavori, da “padrone di casa” il segretario della locale sezione Espedito Ziello, e sono intervenuti gli amministratori socialisti, il consigliere comunale  Antonio Russo e l’assessore Angelo Cervone; il sindaco di Orta di Atella Giuseppe Mozzillo, per un saluto istituzionale;il segretario provinciale Prof. Maria Luisa Chirico e quello regionale Marco Riccio, e l’intervento centrale dell’On. Enzo Maraio, consigliere regionale Psi, punto di riferimento di tutti i compagni socialisti.

Nel ringraziare tutti per la sentita partecipazione – il segretario Espedito Ziello – ha ricordato l’importanza ed il valore politico di una Sezione come entità e anche come mezzo attraverso cui, i partiti debbono riproporsi e riprendersi la scena politica. Ha rivendicato la storicita’ del Partito Socialista di Orta di Atella, e nel contempo la sua capacita’ di rinnovamento, con la presenza di tanti giovani.

Ha rimarcato la composizione del Comitato locale per il Si, in una battaglia referendaria, tesa solo ed esclusivamente ad un’azione riformista per l’Italia intera.

E’ stato confermato il sostegno all’attuale amministrazione, sottolineando il lavoro certosino fin qui’ svolto dall’esecutivo cittadino, per un ritorno ad uno stato di normalita’ del paese, attraverso il ripristino delle regole sociali e politiche. Rimarcando il buon lavoro svolto fin qui dagli stessi amministratori socialisti.

Nel contempo, però, sì è fatta esplicita richiesta al primo cittadino presente in sala, di accelerare su temi importanti quali: edilizia scolastica, urbanistica, ambiente, tributi e ripristino delle strutture sportive.

Ritenendo che debba esserci un maggiore coinvolgimento delle parti politiche, che possano in termini di indirizzo programmatico, sostenere l’azione amministrativa.

Auspicando in merito, una prossima riunione di maggioranza allargata ai partiti e movimenti. Ed in fine – il segretario Espedito Ziello – rivolgendosi a tutte le forze politiche presenti sul territorio, dopo averle anche ringraziate per la loro partecipazione, non ha escluso alcuna preclusione al dialogo e confronto politico tra le parti, specie tra i partiti e le compagini di Sinistra.

Bandendo, però, con estrema determinazione ogni forma di personalizzazione della politica, da qualsiasi parte avvenga. Rimarcando con vemenza l’opposizione alle guerre “ad-personam” e fortemente contrari ad un paese di “guelfi e ghibbellini”.

Il confronto leale, politico, programmatico deve essere l’unico tramite attraverso cui lavorare per il bene esclusivo di Orta di Atella.

image-14-11-16-10-41image-14-11-16-10-41-2IMG_2474

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico