Gricignano

Gricignano, africani ubriachi tra risse e pipì all’aperto: chiuso negozio di alimentari

Gricignano – Risse e offese alla pubblica decenza, come l’urinare in pieno giorno sul marciapiede, tali da compromettere la vivibilità di una strada, via Sant’Antonio Abate, situata nel cuore di Gricignano.

E’ lo scenario che ogni giorno si presenta davanti ad un negozio di alimentari gestito da una 47enne nigeriana dove si radunano extracomunitari africani, spesso in stato di alterazione psicofisica, dovuto soprattutto all’abuso di alcolici, che, per futili motivi, danno vita ad episodi di violenza o poco decorosi agli occhi dei passanti.

Una situazione che, dopo una lunga serie di denunce da parte dei residenti e dei commercianti della zona, raccolte dai carabinieri della locale stazione e dalla polizia municipale, ha indotto il sindaco Andrea Moretti a disporre la chiusura dell’esercizio commerciale per trenta giorni, intimando alla titolare, residente a Carinaro, l’osservanza del provvedimento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Carinaro, congresso Pd per l'elezione del segretario nazionale - https://t.co/lDJkPwXXNp

Gricignano, recupero bene confiscato a rischio. Aquilante si appella al commissario Aldi - https://t.co/dW9vFOgG7Q

Furti e rapine in Campania: 12 arresti dopo indagini su morte del carabiniere Reali https://t.co/mSYj58xwDm

Mondragone, AMBC: “Famiglie in difficoltà, povertà educativa ed abbandono scolastico” https://t.co/P4w8Ngp6Ww

Condividi con un amico