Cesa

Cesa, violenza sulle donne: convegno con l’assessore regionale Chiara Marciani

Giovedì 1 dicembre, alle ore 17, nella sala consiliare del Comune di Cesa, si terrà il convegno “E’ ora di riprendermi la vita”. Ospite particolarmente atteso sarà l’assessore regionale alle Pari Opportunità Chiara Marciani. Tema del convegno è il contrasto alla violenza di genere ed in particolare quali sono i meccanismi che si attivano per aiutare le donne vittime di violenza.

L’iniziativa, che ha il patrocinio della Regione Campania e della Provincia di Caserta, vedrà la partecipazione dell’associazione V.E.R.I. e dei Carabinieri, con la collaborazione del centro Coccinelle. “Grazie agli interventi che ci saranno – spiega l’assessore comunale alle pari opportunità Giusy Guarino – saranno chiariti i modi in cui vengono seguite le donne oggetto di violenza. Si cercherà di capire anche come prevenire tali violenze con l’intervento dell’associazione Scena Criminis”.

Parteciperanno gli alunni delle classi terza della scuola media “F. Bagno”, ai quali, in occasione della giornata contro la violenza di genere, è stato mostrato un video per sensibilizzarli su questa tematica, con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità presieduta da Gina Rao.

Dopo i saluti del sindaco di Cesa Enzo Guida e del Consigliere Regionale Giovanni Zannini, i lavori, che saranno moderati dall’assessore Guarino, prevedono gli interventi della dottoressa Emanuela Sorrentino, responsabile del Centro Antiviolenza V.E.R.I., della dott.ssa Vanda Pennini, sociologa e rappresentante dell’associazione “Scena Criminis”, dell’avvocato Francesca Gravano, mentre le conclusioni saranno affidate all’assessore regionale Marciani.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Parete, scontro tra auto in Via Amendola: due feriti. M5S interroga il sindaco su sicurezza stradale - https://t.co/SJdyYr3p4J

Gricignano, due africane tentano di "beffare" altri utenti alle Poste: scoperte, gridano al "razzismo" - https://t.co/YdOXwKsTpe

Viaggia senza biglietto e prende a pugni in faccia il capotreno: senegalese arrestato nel Casertano - https://t.co/LZ1ZQriibr

Teverola, "Festa di Sant'Antuono" tra fede e folclore - https://t.co/71qZqD8cYX

Condividi con un amico