Aversa

Aversa Normanna “sfrattata” dallo stadio: ultimo tentativo di conciliazione

Aversa – L’Aversa Normanna, mercoledì 23 novembre, potrebbe lasciare lo stadio “Bisceglia”. Almeno è quanto ha comunicato all’amministrazione comunale Giovanni Spezzaferri, presidente del sodalizio che milita nel campionato nazionale di calcio di serie D.

Come è noto, la squadra che porta nella penisola il nome di Aversa, di fatto, è stata sfrattata dallo stadio comunale che gestiva dal 2009 per il mancato pagamento dell’energia elettrica, previsto dalla convenzione che, per 9 anni, affidava la struttura in gestione alla società, rivedendo a carico della stessa le spese delle utenze, tra queste l’energia elettrica.

Un onere che, per Spezzaferri, non sarebbe dovuto dal momento che secondo accordi verbali intercorsi con il sindaco Ciaramella, il successore Sagliocco e il commissario straordinario il costo dell’energia elettrica a carico dell’Aversa Normanna sarebbe stato ampiamente compensato dagli interventi effettuati dalla società relativamente alla manutenzione del campo, alla vigilanza e chiusura delle strade nei giorni di gara, tutti servizi non previsti a carico della società nella convenzione ma effettuati, alleggerendo il carico economico dell’Ente comunale.

Questo il punto in cui verte la questione che, per Spezzaferri, andrebbe valutata considerando il dare e l’avere. Cosa che non sarebbe stata ancora fatta obbligando il presidente dell’Aversa Normanna a non accettare la proposta dell’amministrazione comunale che, con l’assessore allo Sport, Alfonso Oliva, ha dilazionato il debito della società, offrendo la disponibilità gratuita dello stadio nel giorno delle gare e quello antecedente.

Lunedì 21 è previsto l’ennesimo, forse l’ultimo, tentativo dell’amministrazione di trovare un punto d’incontro con la società nel corso di una riunione convocata appositamente tra tutte le parti interessate alla questione. Di certo, anche se l’Aversa Normanna dovesse lasciare davvero il “Bisceglia” la squadra non cambierà nome perché “il mio cuore è solo granata”, ha affermato Spezzaferri.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

30 tonnellate di marijuana sequestrate nelle campagne dell'Agrigentino - https://t.co/rzY1Z62ysj

Saccheggiavano appartamenti in tutta la Campania: 15 arresti - https://t.co/0Yw37yARQZ

Camorra dietro appalti cimiteri Trentola Ducenta e Casapesenna: arrestato “imprenditore di Zagaria” https://t.co/r6J7D5kdsl

Case vacanza e affitti “in nero” per 17 milioni di euro: blitz tra Lucca e la Versilia https://t.co/Z5urbZkZ0k

Condividi con un amico