Aversa

Aversa, Dello Vicario: “Giudice di Pace, ora potenziare la struttura”

Aversa – E’ stata inaugurata la nuova sede del Giudice di pace. Grande soddisfazione per gli avvocati, il personale e gli utenti, ma è solo l’inizio.

Bisogna subito ricavare ambienti per i servizi, bisogna dotare la struttura di tutto quanto possa rendere fruibile gli spazi angusti e realizzare quanto possa consentire di svolgere la professione in maniera dignitosa.

Per evitare che diventi una cattedrale sconsacrata il Sindaco e l’amministrazione devono pretendere dal ministero i fondi per le infrastrutture; realizzare innanzitutto un grande parcheggio nell’area a ridosso del tribunale, e poi aree parcheggio con navette negli snodi di ingresso della città, evitando così per che migliaia di macchine si riversino in un territorio urbano di per se già saturo.

Poi farsi parte diligente per sopperire a quella che è una priorità: la carenza di personale; sollecitare ognuna delle amministrazioni dei Comuni afferenti al circondario per contribuire in quota parte.

Purtroppo l’avvocatura del foro afferente il Tribunale di Napoli Nord (che spero presto possa chiamarsi Tribunale di Aversa) paga anche lo scotto di non avere la rappresentanza del Consiglio dell’Ordine, pertanto, nelle more, l’auspicio è che il comune di Aversa diventi protagonista e guida di un processo che porti la città ad essere degna di quella che sta per diventare una vera e propria cittadella giudiziaria.

Gianpaolo Dello Vicario, consigliere comunale 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico