Aversa

Aversa, da Facebook a “FaceSerrand”: la serranda come bacheca

Aversa – Dopo i lucchetti sul ponte Milvio di Roma arriva il “faceserrand” ad Aversa. Una invenzione dei più giovani cittadini aversani che, sforniti di personal computer e cellulare, non possono servirsi di Facebook per incontrare e chiacchierare con amici virtuali.

Così hanno pensato di utilizzare come mezzo alternativo la serranda di un esercizio commerciale non più attivo, ossia come piano su cui attaccare post, creando il loro Facebook o meglio “Face…serrand”. Un social destinato a crescere…forse.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Rosa: "Rischio dissesto è frutto della fantasia di Piccolo" - https://t.co/j0otHz9rye

Carinaro, artigianato campano: convegno con Stefano Graziano - https://t.co/NkS9rJBAll

Elezioni Lusciano, Esposito e Inviti presentano le liste: ecco i candidati - https://t.co/20YTsDgoKc

Aversa (CE) - Mostra-mercato di arte e mestieri al "Sagliano" (12.05.18) https://t.co/Ks1flDzOnV

Condividi con un amico