Napoli

Napoli, violenza sulle donne: De Raho alla presentazione dell’Osservatorio

Il magistrato napoletano Federico Cafiero De Raho, procuratore capo della Repubblica di Reggio Calabria, ha preso parte alla presentazione dell’Osservatorio Antiviolenza sulle Donne, presso la sede di Confcommercio di Napoli.

L’iniziativa è promossa da Federsociale in collaborazione con la Confcommercio Imprese per l’Italia della provincia di Napoli, Terziario Donna e i Giovani Imprenditori. Alla tavola rotonda intervenuti anche Michela Rostan, Commissione Giustizia della Camera dei Deputati; Chiara Marciani, assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania; Daniela Villani, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Napoli; Raffaele Topo, presidente Commissione Sanità Consiglio Regionale della Campania; Maria Caniglia, presidente della Commissione Welfare del Consiglio Comunale di Napoli; Rosa Praticò, vicepresidente dell’associazione “Mai più violenza infinita”; Luigi De Maio, psichiatra forense; Carlo Alemi, già presidente del Tribunale di Napoli; Vincenzo Argenzio, azienda ospedaliera II Università di Napoli; Massimo Trucco, presidente associazione “Insieme per la vita”; Annamaria Ghedina, commissione pari opportunità Sindacato Unitario Giornalisti Campania; Monica Sarnelli, testimonial Osservatorio Antiviolenza sulle donne; Elisa Russo, presidente associazione “La forza delle donne”; Domenico Falco, presidente del Mugi; Maurizio Zuccaro, avvocato penalista.

“Attraverso gli sportelli itineranti all’interno delle aziende e nelle sedi istituzionali territoriali di Federsociale e Confcommercio – ha spiegato Salvatore Isaia, presidente nazionale di Federsociale, che ha assicurato l’intenzione dell’associazione di “costituirsi parte civile nei processi, fornendo assistenza legale a chi ha subito violenza – l’Osservatorio fornirà assistenza psicologica, medica e legale a tutte le donne che ne faranno richiesta. Il luogo di lavoro spesso è il primo posto dove le donne che hanno subito maltrattamenti riescono a descrivere gli eventi che accadono loro. Necessario quindi mettere a loro disposizione uno strumento reale e concreto”.

L’Osservatorio potrà avere l’importante funzione di promuovere e consolidare azioni di educazione sul tema della violenza di genere, fornendo inoltre un indispensabile ruolo di assistenza alle donne che hanno subito maltrattamenti.

“L’Osservatorio intende promuovere giornate di prevenzione e informazione su tutte le leggi vigenti e su come affrontare il fenomeno della violenza sulle donne – ha evidenziato Arianna Cavallo, presidente Terziario Donna Napoli – Dobbiamo diventare un punto di riferimento e aiutare a rompere il muro del silenzio, è importante creare una cultura antiviolenza, il messaggio deve arrivare alle scuole”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico