Home

Sold out dei Coldplay a San Siro, Codacons presenta esposto alla Procura

“Non sorprende tanto il sovraccarico del sito Ticketone al momento dell’apertura delle pre-vendite. Quel che sorprende è che alcune agenzie siano riuscite ad accaparrarsi migliaia di biglietti mentre il pubblico poco o nulla”. Così, in una nota, il Codacons di Milano dopo il tutto esaurito, nel giro di pochi minuti, dei biglietti per il concerto che i Coldplay terranno allo stadio San Siro di Milano il 3 luglio 2017, a cui si è aggiunta una seconda data, il 4 luglio, anch’essa esaurita quasi all’istante.

“Oggi che i biglietti sono disponibili per tutti non ce ne sono più. Il motivo? Li hanno presi tutti le agenzie”, è l’accusa del Codacons.

“Collegandosi al sito di Ticketone – spiega la nota dell’associazione dei consumatori – si viene messi in sala d’attesa e, anche dopo che è terminato il tempo di attesa, risulta impossibile acquistare i biglietti. L’unica soluzione sarebbe acquistarli dagli altri rivenditori online. Ma qui iniziano i dolori.

I prezzi originali previsti dal sito Ticketone erano i seguenti: 46 euro per gli anelli verde e blu, tra i 57 e i 98 quelli degli anelli più bassi e per il prato, 109,25 il posto più ambito, quello dell’anello rosso numerato. Prezzi decisamente in linea con tutti i grandi concerti che si tengono a Milano. Sul sito Viagogo il prezzo più basso attualmente disponibile è 166,82 euro per un biglietto all’anello verde, circa 3 volte il prezzo originale. Il problema, però, è che si sale vertiginosamente superando i 200, i 300 euro, fino all’assurda cifra di 1780,94 euro per l’ambito anello rosso, ovvero 16 volte la cifra originale”.

Il Codacons ha quindi presentato esposto alla Procura della Repubblica di Milano affinché, spiega, “vengano appurate eventuali ipotesi di reato e vengano duramente sanzionati tali soprusi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico