Home

Prende a pugni la moglie dopo lite: muore 70enne

Torino – Una donna era stata trovata priva di vita nel pomeriggio di lunedì nella sua abitazione. Confessa il marito.

L’ennesimo episodio di femminicidio è avvenuto a Torino, al civico 41 di via Crevacuore. In un primo momento l’assassino, Ruggiero Lodola, 70 anni, aveva raccontato ai militari dell’Arma di aver trovato la moglie morta dopo essere rincasato. Ma a quella versione i carabinieri non avevano mai creduto.

Dopo un lungo interrogatorio avvenuto nella caserma della compagnia di Mirafiori, martedì mattina, intorno alle 5, l’uomo ha ceduto e ha confessato di aver ucciso la donna, anche lei di 70 anni, in seguito ad una lite sfociata per futili motivi.

La vittima, Santina Lodi, è stata trovata con una ferita alla testa e in casa non c’erano segni di colluttazioni che potevano far ipotizzare un episodio di rapina. 

In base a quanto riferito dagli inquirenti, il 70enne colto da un raptus d’ira avrebbe cominciato a colpire la moglie che è deceduta dopo essere stata violentemente presa a pugni. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico