Home

Palermo, aggredirono e rapinarono poliziotto: 7 arresti

Palermo – Sei persone sono finite in carcere e una ai domiciliari a Palermo con l’accusa di aver preso parte ad una violenta rapina consumata lo scorso gennaio ai danni di un poliziotto fuori servizio.

Gli arresti sono stati eseguiti dalla squadra mobile di Palermo diretta da Rodolfo Ruperti, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Palermo Anfuso, su richiesta del sostituto Beux. Per gli arrestati, le accuse a vario titolo sono di rapina aggravata in concorso, porto illegale di arma da fuoco e detenzione di sostanza stupefacente.

La mattina del 13 gennaio scorso la vittima fu avvicinata nel centro storico di Palermo, in via Matteo Bonello, e quindi aggredito e bloccato per terra da quattro malviventi armati di pistola a bordo di due scooter.

Le indagini avviate, anche con l’ausilio di attività di intercettazione, hanno consentito di individuare i componenti della banda. Già il giorno dopo la rapina furono ritrovati e sequestrati i due motorini utilizzati dalla gruppo.

Tra gli indagati risultano pregiudicati a vario titolo per reati contro il patrimonio o in materia di stupefacenti e tutti sono vicini alle famiglie mafiose del mandamento di “Porta Nuova”.

In manette sono finiti Stefano Randazzo, Francesco Zappulla, Francesco Paolo De Luca, Salvatore De Luca, Manuel Miccichè e Benito Miccichè. Arresti domiciliari per Francesca Paolo Pavonita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico