Home

‘Ndrangheta, scacco ai Marrazzo: 36 arresti tra Crotone e Nord Italia

Trentasei persone, tra capi e gregari affiliati alla ‘Ndrangheta, sono finite in manette, in seguito all’operazione “Six towns” condotta dai carabinieri del comando provinciale di Crotone e dalla Polizia di Stato, uomini e donne della Squadra mobile e della Divisione anticrimine di Catanzaro.

Si tratta di “picciotti” e boss fanno parte della famiglia Marrazzo, attiva nella provincia di Crotone e con ramificazioni nella provincia di Cosenza e in Lombardia.

Oltre 200 i carabinieri e i poliziotti sono impegnati a passare al setaccio la Sila e Presila crotonese e l’area cosentina, ma anche numerose località del Nord Italia.

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro hanno consentito di far luce su svariate attività illecite del clan.

Tra i reati contestati: omicidio, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, favoreggiamento, ricettazione e numerosi delitti in materia di armi. Sequestrati anche numerosi beni immobili e automezzi nella disponibilità di capi e affiliati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico