Napoli

Napoli, “Sacro e Profano”: le vignette diventano quadri…e viceversa

Napoli – Quando le vignette diventano quadri e i quadri si tramutano in vignette. Tutto questo è “Sacro e Profano”, la mostra in programma al Pan – il Palazzo delle Arti di Napoli.

La personale di Antonio Sullo, vignettista, e Rosa Borreale, pittrice, nasce da un’idea dello stesso Sullo e dal desiderio di mostrare e fondere due forme d’arte, apparentemente slegate tra loro: l’arte pittorica per antonomasia, su tela e la satira sia essa politica, sociale e di costume.

Il punto in comune tra i due artisti in questione è proprio l’impegno civile e sociale, il riproporre la realtà senza se e senza ma, senza filtri, quella realtà che spesso ci opprime, ci addolora, ma riesce ancora anche a strapparci un sorriso, un momento di riflessione.

Questa realtà è presente sia nell’iperrealismo concettuale di Borreale, che nelle vignette satiriche di Sullo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico