Home

Migranti, bloccato veliero al largo di Santa Maria di Leuca: fermati due scafisti

Santa Maria di Leuca (Lecce) – Intercettato a 30 miglia al largo di Santa Maria di Leuca un veliero fermato dalle unità navali del Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza di Bari nell’ambito della missione “Triton” dell’Agenzia Frontex.

Seguita a distanza dalle unità della Guardia di Finanza, l’imbarcazione sospetta è stata abbordata, nonostante le pessime condizioni meteomarine, da una vedetta del corpo nelle acque territoriali italiane. Una volta saliti a bordo i finanzieri hanno trovato sottocoperta 52 migranti, tutti maschi tra cui 11 minori, di presunta nazionalità pakistana.

L’imbarcazione, lunga 15 metri, denominata “Kiss”, battente bandiera statunitense del compartimento “Delaware” è stata scortata nel porto di Santa Maria di Leuca in banchina: i migranti sono stati assistiti dai servizi sanitari predisposti dalla Prefettura di Lecce e dalla Croce rossa italiana. I due scafisti, di 21 e 26 anni, rispettivamente di nazionalità moldava e russa, sono stati arrestati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. La barca a vela invece è stata sequestrata.

Immediate indagini, a cura del Pool antimmigrazione della Procura della Repubblica di Lecce, saranno indirizzate a far luce sulla dinamica del viaggio e su eventuali appoggi attivati dai trafficanti di esseri umani sul territorio nazionale.

Sono sei le imbarcazioni da diporto, a vela e a motore, che trasportavano migranti verso le coste della Puglia, sequestrate dal primo settembre ad oggi: 13 gli scafisti arrestati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico