Home

Incidente mortale: tre vittime in poche ore

Reggio Calabria – Domenica di sangue sulla strade italiane dove hanno perso la vita tre persone.

Un grave incidente è stato registrato a Reggio Calabria, nella zona Pentimele. Una giovane di 26 anni, intorno alle 4 del mattino, era in auto con il fidanzato. Si crede che il ragazzo a causa dell’alta velocità non sia riuscito a mantenere il controllo della vettura e sia finito fuori strada. 

Fonti locali hanno riferito che l’automobile ha impattato contro delle auto parcheggiate ai lati della carreggiata, concludendo poi la sua corsa contro un muro. La 26enne è morta in seguito alle gravi ferire riportate. 

Un secondo incidente è avvenuto sempre a Reggio Calabria, lungo la Statale 106, dove un ciclista è stato investito. Non è ancora chiara la dinamica dell’incidente, ma è stato riscontrato che un’autovettura ha investito l’uomo ferendolo mortalmente. Sul luogo della tragedia sono intervenuti con tempestività il personale del 118 che purtroppo non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, il personale dell’Anas che ha temporaneamente bloccato una corsia della Statale e i carabinieri per i rilievi e per stabilire con precisione la dinamica dello scontro.

Un’altra vittima anche a Sant’Angelo Romano, sulla Palombarese, dove un romeno di 34 anni è morto, dopo che la sua auto si è ribaltata. Pare che l’uomo abbia perso il controllo della sua auto in curva e sia finito fuori strada. L’auto si è ribaltata e il 34enne è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. E’ morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico