Home

Briga, “Talento”, il nuovo album

“Talento” è il nuovo album di Briga, l’ex concorrente di “Amici” che ha scelto di cimentarsi in un progetto ambizioso e rischioso. “Voglio scrollarmi di dosso l’etichetta dei talent” ha dichiarato il cantante in copertina su Tv Sorrisi e Canzoni.

“Amici – racconta il rapper – mi ha dato l’opportunità di essere qui, di girare l’Italia con la mia musica e di essere notato da altri artisti italiani come Antonello Venditti. Ammetto che la scelta è stata azzardata: ho bloccato l’uscita di ‘Never Again’ tre giorni prima della data prevista e la notizia non è stata accolta bene dall’ambiente rap romano. Ho fatto quello che mi sentivo di fare, ed è giusto così”.

“La varietà, l’eleganza e la ricchezza di sfumature strumentali: è il disco della maturazione e sono molto fiero della mia crescita umana e artistica. Non è facile scrollarsi le etichette che ti vengono attribuite con la partecipazione ad un talent, e spesso si crede che il successo derivi da una potente promozione televisiva. In questi anni si è parlato poco della mia versatilità e troppo del gossip: ero il ragazzo atipico del programma, e con questo lavoro voglio invece che venga fuori la mia capacità artistica e cantautoriale” ha detto ancora l’artista che, tra i ringraziamenti, ha omaggiato anche Emma, una persona a cui dice di esser molto legato e soprattutto ampiamente riconoscente.

Un disco che, proprio come il suo talento, nasce dal caos e dalla confusione, dal momento che Briga ha scelto, dall’inizio di questa avventura, di camminare senza una guida. “Ho sbagliato tante volte ma mi sono sempre ripreso da solo: è questo, forse, il più grande cambiamento della mia vita – commenta ancora Briga – Lavoro tutti i giorni per poter sorprendere e riuscire ad essere completo. I rapper sentono la necessità di riempire le canzoni con tante parole, come se sia realmente l’unico metodo per descrivere uno stato d’animo. Esiste il dono della sintesi, riconducibile ai grandi cantautori degli anni 70, che si nota in brani come “Bambi” e “Mily”. Parla la musica, non c’è bisogno di aggiungere altro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico