Home

Addio a Luciano Rispoli, il conduttore gentleman della televisione

Si è spento all’età di 84 anni – compiuti lo scorso 12 luglio – Luciano Rispoli,  conduttore televisivo, giornalista e conduttore radiofonico, oltre che direttore del Dipartimento Scuola Educazione della Rai dal 1977 al 1987.

Nato a Reggio Calabria nel 1932, Rispoli era da tutti considerato il “signore della tv” per i modi garbati con cui si interfacciava con ospiti e telespettatori.  Entrato in Rai nel 1954, grazie a un concorso per radiocronisti, i suoi programmi sono sempre stati all’insegna della civiltà e del buon gusto: da “Parola mia” a “Tappeto volante”.

Rispoli ha continuato a proporre la sua televisione “rispettosa” anche dopo aver lasciato la tv pubblica, dal 1991, su Tmc e poi su altre emittenti, con un rientro in Rai nel 2002-2003.

“Aveva 84 anni e nonostante fosse malato da tempo finché ha potuto mi ha parlato con slancio dei programmi che avrebbe voluto realizzare. La Tv è stata la sua vita, non aveva altre passioni al di là della famiglia, era pieno di idee ed entusiasmo”, ricorda lo scrittore Mariano Sabatini, che ha dato la notizia della sua scomparsa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Strage di Bologna, Mattarella: “Ancora ombre su complicità e gravi depistaggi” https://t.co/0ibNWaTd9N

Campania - Roghi rifiuti, Viglione (M5S): "Bocciate nostre proposte importanti" - https://t.co/g3FteQaL8Q https://t.co/J1VLhJCcLZ

Campania - Roghi rifiuti, Graziano: "Revoca autorizzazione per chi non sorveglia" (02.08.18) https://t.co/xXkGgleRUP

Mondragone, Polizia Municipale sanziona motocicli elettrici irregolari - https://t.co/Wn7Y55R2GK

Condividi con un amico