Italia

La Puglia protagonista a Parigi: i Vini Mazzone al Sial

Mazzone, enologo di Puglia

C’è tanta giovane Puglia al Sial, il Salone Internazionale dell’Alimentazione che dal 16 ottobre porterà a Parigi i professionisti del food di tutto il mondo.

Nella graduatoria seguente al bando promosso dal Mipaf (Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali) destinato alle aziende agricole condotte da giovani agricoltori, ben 6 realtà tra le prime 20 sono pugliesi, e avranno l’occasione di farsi conoscere all’estero.

Tra queste, al settimo posto in graduatoria, c’è l’Azienda Agricola Mazzone di Ruvo di Puglia (Bari). Mazzone, insieme a Losito (Foggia), porterà a Parigi i vini pugliesi, rappresentando quindi un’eccellenza nell’intero panorama nazionale.

“Siamo fieri – afferma Francesco Mazzone, enologo e titolare dell’azienda – di essere stati selezionati per la sesta volta dal Ministero tra le migliori aziende italiane condotte da giovani. Con orgoglio porto in Francia, terra di grandi vini, il nostro vino e il nome di Ruvo di Puglia. Oltre a rappresentare la nostra realtà, rappresentiamo un’intera terra. Siamo contenti di avere questa opportunità di crescita”.

Del resto, il brand Mazzone è abituato a girare il mondo: durante l’ultima Festa delle Forze Armate a essere serviti a Ottawa e Washington sono stati il Filotorto Nero di Troia e il Passito prodotti dall’azienda di Ruvo.

Il SIAL si terrà dal 16 al 20 ottobre a Parigi. In questa edizione 2016 l’attenzione è incentrata sul consumatore e sul modo in cui questo stia cambiando i suoi paradigmi, tra estrema attenzione e uno sguardo al futuro.

Per l’occasione, le 20 aziende selezionate dal Mipaf hanno partecipato a workshop formativi organizzati dallo stesso Ministero. In quest’occasione, i giovani imprenditori selezionati sono stati formati e seguiti da esperti del settore con particolare attenzione al tema dell’internazionalizzazione del marchio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico