Villa Literno

Villa Literno, gira armato con pistola e coltello: arrestato

La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Antonio Zampella, 53enne di Villa Literno, per detenzione, porto e ricettazione di una pistola clandestina nonché per porto di arma bianca, minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Gli agenti del posto fisso operativo di Casapesenna, a seguito di attività info-investigativa, nella mattinata di venerdì, hanno fermato l’uomo mentre viaggiava a bordo della propria vettura in compagnia di moglie e figlia.

Zampella, già all’alt della polizia, ha mostrato segni di insofferenza e nel corso del controllo è sempre apparso visibilmente contrariato.

Durante la perquisizione, in una tasca del gilet, gli agenti hanno rinvenuto una pistola Beretta calibro 7,65, con matricola abrasa e relativo caricatore rifornito di 8 cartucce, ed anche un coltello a serramanico della lunghezza di oltre 16 centimetri.

L’uomo è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria, mentre la pistola ed il coltello sono stati sequestrati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico