Teverola

Teverola, parte il progetto socio-sportivo “Rosi Academy”

Il calcio come occasione di crescita sociale e collettiva, come antidoto ai fenomeni di devianza, come opportunità di formazione ed educazione, come conoscenza del corpo e dei suoi potenziali, come rispetto dell’altro e delle regole di convivenza civile.

Sono alcune delle finalità che hanno ispirato la nascita del progetto socio – sportivo “Rosi Academy” pronto al debutto presso il campo sportivo di Teverola.

Un gruppo di giovani intraprendenti e volenterosi, guidati da Peppe Rosi, che vanta un passato da valente calciatore, ha cercato di coniugare suo amore per il sociale e per calcio, coinvolgendo numerosi giovani nella pratica calcistica facendo particolare attenzione agli aspetti pedagogici e sociali di questa disciplina.

Un obiettivo perseguito da Peppe Rosi sin dal 1998 e che ora trova nuovo slancio in questo progetto decisamente di spessore e di grande coinvolgimento umano e sportivo.

L’A.s.d. Rosi Academy è un’associazione sportiva dilettantistica e non lucrativa che opera da diversi anni sul territorio campano. Da quest’anno sarà operativa costantemente sul campo sportivo di Teverola, curandone la gestione e soprattutto restituendo questa struttura ai giovani dopo una fase di abbandono che rasentava il degrado.

A raccogliere l’impegnativa sfida oltre a Peppe Rosi ci saranno anche Paola Di Serio, Franco Castellano e Francesco Coccellato: un team fortemente motivato e di grande affidabilità.

I veri protagonisti saranno loro, i ragazzi dai 5 ai 16 anni che hanno voglia di avviarsi in un percorso in grado di stimolarli non solo sotto il profilo calcistico ma anche e soprattutto umano e sociale.

Naturalmente chi avrà talento per fare il calciatore avrà terreno fertile: l’anno scorso un paio di giovani bravi sono stati ingaggiati dalla Juve Stabia.

“Il nostro progetto – spiega Peppe Rosi – parte soprattutto dal presupposto di fare educazione e formazione. Lo sport per noi è inteso soprattutto come occasione di crescita, personale e collettiva, come scuola di vita e di valori, come opportunità per affinare competenze e capacità, e non ultimo come strumento per aiutare i ragazzi a diventare adulti”.

Gli interessati possono recarsi presso il campo sportivo di Teverola (Zona Asi) il martedì e il giovedì dalle 15 alle 19.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico