Teverola

Teverola, nessuna maxievasione Iva: dissequestrati beni alla Marican Building

Teverola – Nessuna maxi evasione Iva per la Marican Building. Ad accertarlo i magistrati del Tribunale di Napoli Nord ai quali la società ha fornito la prova che era già in corso un rateizzo di quella somma con il pagamento di rate a favore dall’Erario già in corso.

“La ‘maxievasione’ e un ‘mancato versamento dell’imposta’ di cui si è parlato – affermano i responsabili della società – non hanno fondamento. La notizia così diramata ha avuto una vasta eco, che ha bisogno di un chiarimento: nessuna maxievasione vi è stata, considerato che per tempo la Marican Building srl aveva aderito al rateizzo dei pagamenti come indicato nel prospetto dell’Agenzia ed era già stata versata la prima delle venti rate previste per il rateizzo”.

Si era in presenza, quindi, di un piano di rateizzo del debito tributario regolarmente perfezionato. Una lettura più attenta degli atti ha fatto subito venir meno i presupposti e le esigenze del provvedimento di sequestro cautelare, tanto che già il 5 ottobre scorso è stato prontamente revocato, con provvedimento del gip del tribunale di Aversa, Alessandro Buccino Grimaldi.

Il nucleo operativo della Guardia di Finanza normanno ha tempestivamente redatto il verbale di dissequestro e restituzione delle risorse finanziarie, il giorno seguente. “Avendo sempre avuto fiducia nell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine, – ha dichiarato l’amministratore della Marican Building, Ferdinando Canciello – sono grato alle stesse per la tempestività con la quale hanno agito e chiarito l’intera vicenda”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico