Sant’Arpino

Sant’Arpino, le “attese” per la commissione consiliare: AD insorge

Sant’Arpino – La consigliera di minoranza Iolanda Boerio ha protocollato la richiesta di annullamento del verbale della Commissione Consiliare Legge 328/00 – Protezione Civile del 27/09/2016. Motivazione della richiesta l’anticipazione dell’orario della Commissione senza la Boerio venisse avvisata.

Maria Rosaria Di Santo infatti si è recata, in sostituzione della Boerio, presso il Comune il 27 settembre, alle ore 14.50, visto che la convocazione ufficiale riportava come orario le ore 15. E lì ha atteso ben 40 minuti l’arrivo dei membri della Commissione Loredana Di Monte, Speranza Belardo e Immacolata Quattromani, ma inutilmente, visto che la convocazione era stata anticipata addirittura di un’ora senza alcun avviso ufficiale.

E’ stato poi il segretario comunale Aldo Bonacci a chiedere alla Di Santo chi stesse aspettando e ad avvisarla, dopo aver consultato il registro dei verbali, che la Commissione si era già riunita ben un’ora prima e che erano già andati via tutti.

“Un modus operandi questo – dichiarano i componenti di Alleanza Democratica per Sant’Arpino – che contraddistingue il pontificato del sindaco Dell’Aversana che, pensando che il Comune sia casa sua, anticipa e posticipa gli orari senza avvisi ufficiali e senza alcun rispetto per gli altri. Alla faccia della democrazia, della trasparenza e della legalità che Dell’Aversana e i suoi candidati avevano fatto diventare le parole d’ordine della loro campagna elettorale!”.

“A dispetto di qualunque principio della democrazia e della trasparenza i componenti della maggioranza guidata da Dell’Aversana cosa fanno? Prima convocano una Commissione e poi decidono di anticiparla di un’ora dimenticando di avvisare la minoranza. D’altra parte è noto che da quando si sono insediati sono stati colpiti spesso da improvvisi vuoti di memoria. Dopo quanto accaduto – concludono – chiediamo dunque che il verbale sia annullato e che venga convocata una nuova Commissione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico