Gricignano

Puzza, la Regione: “Il 14 novembre l’Ecotransider chiude”

Gricignano – Entro il 14 novembre l’Ecotransider subirà la revoca dell’autorizzazione allo stoccaggio dei rifiuti. Almeno questa è la promessa giunta, mercoledì pomeriggio, in occasione del tavolo tecnico tenutosi nella sede del Consiglio regionale della Campania, a Napoli. A farla uno dei funzionari del Dipartimento Ambiente, supportato dalla volontà politica espressa dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Vincenzo Viglione, e dai presidenti delle commissioni Ambiente, Gennaro Oliviero (Pd), e Terra dei Fuochi, Gianpiero Zinzi (Fi).

“Accogliamo positivamente l’impegno preso dal presidente Oliviero e attendiamo di votare il 14 novembre in commissione la risoluzione che impegnerà la Giunta regionale a mettere una volta per tutte la parola fine alla triste vicenda della società Eco Transider”, commenta il consigliere regionale Viglione, segretario della Commissione Ambiente, presente insieme alla consigliera Maria Muscarà.

“Il 13 novembre – spiega Viglione – è la data di scadenza del provvedimento di sospensione emanato dalla Direzione Generale per l’Ambiente – sottolinea Viglione – entro la quale la società dovrebbe provvedere ad una serie di adempimenti tecnici necessari a regolarizzare la propria attività”. “Ma dopo cinque anni di sopralluoghi, diffide e verbali che si sono susseguiti senza mai produrre soluzioni concrete alle criticità riscontrate nel tempo – aggiunge – è difficile che il tutto si possa risolvere in qualche mese”.

“E per questo – sottolinea il pentastellato – crediamo che l’ultimo provvedimento della Regione non può e non deve tradursi nell’ennesima scadenza a vuoto”. “E’ venuto il momento di chiudere definitivamente una partita – conclude Viglione – che per troppi anni ha visto da una parte un’azienda fare profitti a buon mercato e dall’altra decine di migliaia di cittadini rimetterci le più elementari condizioni di vivibilità come il semplice respirare aria pulita”.

Durante il tavolo tecnico, ai piedi della sede del parlamentino campano, si è anche tenuto un sit-in di cittadini che stanno presidiando la Ecotransider da circa un mese contro i miasmi nauseabondi che infestano il territorio.

In alto il VIDEO della protesta 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teano, marijuana occultata tra alberi di prugne: 4 arresti - https://t.co/cckfHilTXI

Milano, 14enne muore soffocato: l'ombra del "blackout", gioco estremo sul web - https://t.co/nuvzb6pMPY

"Bruciamo i migranti", condannati a 6 mesi senza Facebook e a leggere libri - https://t.co/8nuJSnj6lr

Badanti casertani scomparsi in Sicilia: disposte nuove indagini - https://t.co/Ri86zZAN8K

Condividi con un amico