Gricignano

Puzza, il presidio al sindaco: “Basta chiacchiere, vogliamo risposte ufficiali”

Gricignano – A due settimane dalla manifestazione del 26 settembre, quando il sindaco di Gricignano, Andrea Moretti, assumeva impegni concreti per porre fine alla problematica Ecotransider, “nessun atto è stato prodotto in quella direzione”.

A sostenerlo sono i cittadini che da oltre venti giorni presidiano l’area antistante la Ecotransider per protestare contro la puzza.

“A parte qualche chiacchierata amichevole con i cittadini presidianti – sottolineano gli attivisti – la scarsa comunicazione dell’amministrazione comunale, soprattutto dopo i controlli degli organi preposti successivi all’incendio dei rifiuti nell’azienda, denota un distacco tra l’Ente Comunale e la società civile, confusa tra tante ufficiosità e nessuna ufficialità. Quasi come ‘mente e braccia’ (cit.) non riescano a coordinarsi”.

Il presidio, pertanto, invita il sindaco, la segretaria comunale, il presidente del Consiglio comunale e l’intera Assise, ciascuno per la propria competenza, “ad attivare le procedure per la convocazione di una seduta aperta e urgente del Consiglio che sia funzionale all’adeguata informazione dei cittadini sui tempi e i modi delle iniziative intraprese da questa amministrazione per la risoluzione della problematica, soprattutto alla luce delle future manifestazioni che si stanno organizzando”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico