Cesa

Periferie, sopralluogo congiunto sindaci di Cesa e Aversa

Domenica 9 ottobre si è tenuto un sopralluogo congiunto in via Madonna dell’Olio e al Rione Bagno da parte degli amministratori comunali di Cesa ed Aversa. Oltre al sindaco di Cesa Enzo Guida, erano presenti il vice sindaco Luigi De Angelis ed i consiglieri comunali Domenico Mangiacapra ed Alfonso Marrandino, mentre per il comune di Aversa, oltre al primo cittadino Enrico De Cristofaro vi era l’assessore ai lavori pubblici Michele Ronza ed il coordinatore dei gruppi di maggioranza Ulisse Tobia.

“Questo incontro sui luoghi e dal profilo pratico – spiega il sindaco di Cesa Guida – è servito a rinsaldare un rapporto di collaborazione tra i due comuni”. Il primo argomento affrontato è stato l’ampliamento di Via Madonna dell’Olio. Un progetto elaborato dall’amministrazione comunale di Cesa che, però, ora per essere realizzato necessità della collaborazione del comune di Aversa. Nei prossimi giorni i rispettivi tecnici saranno al lavoro per disciplinare alcuni aspetti pratici della questione, per dare il via all’opera di allargamento di questa arteria che costeggia il cimitero di Cesa.

“Un’opera – aggiunge il sindaco Guida – che interessa anche il comune di Aversa. Il sindaco De Cristofaro a più riprese ha ribadito che si tratta di un intervento di riqualificazione condiviso dall’ente normanno che si inquadra in un più ampio progetto dell’intera zona”.

Per questo motivo si è deciso di affrontare, sui luoghi, alcune questioni che riguardano il Rione Bagno, vale a dire una porzione che rientra nel territorio di Aversa ma popolato da tante persone originarie di Cesa.

“Il primo intervento riguarderà, come già concordato col sindaco De Cristofaro – continua il primo cittadino di Cesa – la pulizia del ponte che collega i due comuni”. Allo studio anche questioni che riguardano la viabilità del Rione Bagno e la maggiore fruibilità di alcune strade.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico