Orta di Atella

Orta di Atella, minacciò di far esplodere casa: finisce in carcere

Orta di Atella – Lo scorso 18 settembre, in preda a disturbi psichici, aveva tentato di uccidere il padre, barricandosi in casa e, con in mano un accendino, minacciando di farla esplodere dopo aver aperto una bombola di gas (leggi qui).

Oggi, per un 55enne di Orta di Atella, è giunto il provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal gip del Tribunale di Napoli Nord ed eseguito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise.

L’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Napoli, riforma del Terzo Settore: nuove sfide per il volontariato - https://t.co/cuil6r8oD6

Gricignano, le nostre condoglianze all'amico Andrea Barbato per la perdita del caro padre - https://t.co/9jxj1gA0BM

Campania - Acqua, al via lo sportello online “MYGORI” (14.05.18) https://t.co/6yQ6LyIRi2

Sicilia, spiava le indagini della magistratura: arrestato l’imprenditore Montante https://t.co/2umC7qs0EB

Condividi con un amico