Orta di Atella

Orta di Atella, minacciò di far esplodere casa: finisce in carcere

Orta di Atella – Lo scorso 18 settembre, in preda a disturbi psichici, aveva tentato di uccidere il padre, barricandosi in casa e, con in mano un accendino, minacciando di farla esplodere dopo aver aperto una bombola di gas (leggi qui).

Oggi, per un 55enne di Orta di Atella, è giunto il provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal gip del Tribunale di Napoli Nord ed eseguito dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Marcianise.

L’uomo è stato condotto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Trentola Ducenta, Sagliocco: "Ma l'opposizione si crede Polizia Giudiziaria?" - https://t.co/m11WYNUxEk

Napoli, abusi su bambine in centro per autismo: arrestato fisioterapista pedofilo - https://t.co/PgaE1HmRdv

Santa Maria Capua Vetere, 25enne morto fulminato: indagine per omicidio colposo - https://t.co/rdjjC1ksvo

Maddaloni, uomo trovato morto in casa dai familiari - https://t.co/6skAAIHg89

Condividi con un amico