Caserta

Caserta, lavoro nero: sanzioni per due locali del centro

Caserta – I carabinieri della compagnia di Caserta, guidati dal Capitano Andrea Cinus, a conclusione di  un servizio eseguito nell’arco dell’ultimo fine settimana, insieme ai colleghi del Nas e del Nil, volto a contrastare i fenomeni d’illegalità diffusa nella città di Caserta, hanno proceduto al controllo di 136 persone, 74 veicoli e 3 esercizi pubblici, contestando tre violazioni amministrative per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale, e deferendo tre persone in stato di libertà per guida in stato d’ebrezza con tasso alcolemico superiore a 0,8 gr/l.

Il servizio ha permesso, inoltre, di elevare 28 contravvenzioni al codice dellastrada e di procedere al controllo di due attività commerciali.  Il primo, un pub in piazza Correra, per il quale è stata disposta la sospensione dell’attività e la sanzione di 20mila euro per la presenza di tre lavoratori non in regola, nonché un’ulteriore sanzione di 1000 euro per il mancato rispetto della normativa igienico sanitaria.

Anche per il secondo esercizio, invece, un bar di via G.B. Vico, è stata disposta la sospensione dell’attività e la sanzione di 6mila euro per la presenza di un lavoratore non in regola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico