Aversa

Aversa, Turco: “Scuola, la carenza di fondi non fermerà la nostra azione”

Aversa – Il complesso delle necessità del settore scolastico è all’attenzione del vicesindaco di Aversa Federica Turco, alla quale è affidata proprio la delega alla Pubblica istruzione. Per poter ovviare in tempi brevi alle difficoltà generate dal ritardo nell’espletamento della gara per la mensa scolastica, la cui procedura è stata avviata dall’assessore Turco il 29 luglio, ad appena quattro giorni dal suo insediamento, è stata sollecitata ripetutamente la stazione appaltante affinché operasse in tempi brevi le procedure di gara, fortunatamente il 24 ottobre, entro il termine annunciato, si è dato seguito all’apertura delle buste con le offerte pervenute,  questo consente di compiere il primo passo verso la definitiva aggiudicazione del servizio, che si spera possa avvenire rapidamente.

Intanto, per venire incontro alle esigenze dei bambini e delle famiglie, l’assessorato all’istruzione ha indirizzato una nota a tutti i dirigenti scolastici interessati dal problema annunciando la piena disponibilità dell’amministrazione comunale a supportare e facilitare le scelte che i singoli plessi scolastici dovessero adottare per attivare temporaneamente la refezione.

Inoltre, proprio agli edifici scolastici dipendenti dal Comune sono state destinate tutte le risorse che è stato possibile reperire nei capitoli del bilancio, in particolare sono stati individuati i fondi per effettuare gli interventi di manutenzione straordinaria e proprio nei giorni scorsi sono anche state avviate le relative gare d’appalto per tutelare la sicurezza e la piena funzionalità delle aule in cui centinaia di piccoli studenti e decine di insegnanti si trovano ogni giorno.

Proprio per il settore della sicurezza scolastica è stato anche avviato un progetto di collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria e Scuola Politecnica della Sun per affidare alle alte professionalità dell’ateneo la verifica sulla staticità e del rispetto della normativa antisismica degli edifici scolastici.

Al contempo, è stata avviata una ricognizione del patrimonio immobiliare dell’ente comunale per riallocare le aule che sono ospitate presso strutture private, in modo particolare quelle che si trovano nel plesso Sant’Agostino e nella scuola d’infanzia di via Ovidio, l’obbiettivo è di trasferirle in immobili comunale per eliminare una parte considerevole dei fitti passivi e realizzare un considerevole risparmio per le casse comunali.

L’assessore Turco annuncia anche iniziative volte ad implementare l’offerta formativa degli istituti scolastici aversani, è stato infatti elaborato un protocollo d’intesa con il Liceo Classico e Musicale “Domenico Cirillo” che svilupperà un progetto di alternanza scuola-lavoro per far svolgere agli studenti dei tirocini presso la biblioteca comunale, consentendo loro in tal modo sia di apprendere importanti competenze che potranno sfruttare in ambito lavorativo, sia di contribuire alla salvaguardia del patrimonio librario di Aversa. È previsto, poi, uno stanziamento di 10mila euro da destinare agli istituti scolastici dipendenti dal Comune per l’acquisto ed il rinnovo di suppellettili e materiali didattici.

“È un’opera incessante – fa sapere l’assessore Federica Turco – che sto portando avanti per garantire qualità dei servizi e risolvere le problematiche quotidiane della realtà scolastica. Ci troviamo a dover affrontare ristrettezze di bilancio e difficoltà di ordine procedurale, ma non lascerò che questo danneggi il futuro delle giovani generazioni che frequentano le nostre scuole”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Marano, gioielliere ucciso: scarcerata la fidanzata del presunto killer - https://t.co/SGTZhEekFk

Lusciano, sicurezza alla scuola media 'Foscolo': disposti doppi turni - https://t.co/Ht4rK0AHpm

Villa Literno, rubano soldi e oggetti in un camion: arrestati due extracomunitari https://t.co/IkGdpC61Qc

Caserta, prometteva posti nelle forze di polizia in cambio di soldi: arrestato https://t.co/We3IFStJgl

Condividi con un amico