Aversa

Aversa, tirocini formativi al Comune: accordo Comune-Università

Aversa – Nel corso della riunione di giunta comunale, presieduta dal sindaco di Aversa Enrico de Cristofaro, è stata deliberata l’attuazione di una convenzione tra il Comune di Aversa e la Seconda Università degli Studi di Napoli che consentirà agli studenti dell’ateneo di svolgere tirocini formativi presso il municipio normanno.

Il protocollo era stato già avviato diversi mesi fa ma era poi rimasto bloccato durante la fase commissariale, a renderlo operativo sono intervenuti gli assessori Michele Ronza e Federica Turco (nella foto) che hanno riattivato i contatti con l’università e provveduto a formalizzare il provvedimento che è stato approvato dalla giunta all’unanimità.

La convenzione consentirà agli studenti di tutti i dipartimenti della Sun di svolgere tirocini presso gli uffici comunali, in tal modo essi potranno contribuire al funzionamento della macchina amministrativa e si avvierà un percorso virtuoso di alternanza tra realtà formative e mondo del lavoro in grado di agevolare le successive scelte professionali degli studenti.

Sempre nella mattinata del 17 ottobre il sindaco ha incontrato i dirigenti Pirone e Di Ronza insieme all’assessore al Bilancio Francesca Sagliocco per tracciare le linee di condotta per l’avvio delle azioni di recupero dei crediti idrici.

La questione è particolarmente annosa e riveste una grande importanza visto l’ingente ammontare dei canoni per il consumo idrico che fino ad ora l’ente comunale ha avuto difficoltà a riscuotere.

Il primo cittadino ha commentato: “I dirigenti hanno illustrato la questione e con l’assessore Sagliocco abbiamo avviato una prima quantificazione dei crediti, ho dato ampio mandato di porre in essere nell’immediato tutte le azioni necessarie giungere al recupero delle somme dovute al Comune”.

“L’attività dell’amministrazione comunale, come appare evidente dagli interventi quotidiani, è volta a riattivare tutti i processi amministrativi rallentati o bloccati dalla lunga parentesi commissariale”, conclude il sindaco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico