Aversa

Aversa, Santulli: “Niente diretta streaming per raccontare le cose ‘a piacere'”

Aversa – Probabilmente è per questo che non c’è più la diretta streaming del Consiglio Comunale: per raccontare le cose “a piacere”. Sono strane le dichiarazioni che leggo, relativamente all’ultimo Consiglio. Infatti, il sindaco aveva ringraziato la minoranza per la collaborazione, per le corrette osservazioni che aiutavano a verificare tutto l’operato. Adesso, leggo di un’opposizione inconsistente che non regge al confronto?

Probabilmente, dopo il proficuo dibattito, il sindaco si aspettava un voto favorevole? Eppure abbiamo chiarito che alcuni atti erano incongruenti, che per colpe e ritardi della struttura si erano gonfiati gli interessi, e che sarebbe stata utile una verifica di eventuali responsabilità, per sanzionare gli inadempienti.

De Cristofaro, come ho precisato in Consiglio comunale, insieme alla sua maggioranza, hanno inventato un nuovo sport politico: “L’opposizione alla minoranza”.

E’ vero, operiamo molto e poniamo problemi e proposte “concreti”, dice che ritiriamo le mozioni: sono stati capaci di emendare una mia semplice richiesta che proponeva al Consiglio di ottenere dal Ministero delle Finanze una proroga del contributo, di 1.100.000 che è in scadenza.

Hanno presentato un emendamento strumentale: attendere una relazione geologica che verificasse la effettiva possibilità di realizzare la Pista sul suolo dell’ex Campo Profughi di Carinaro: e che ci azzecca?

Perdere altro tempo. Non bastava aver messo la mozione presentata l’1 agosto in ritardo, nel Consiglio del 19 settembre, si doveva ritardare ulteriormente. Pensate che alla fine di ottobre scade la pubblicazione della determina dirigenziale con la quale si invitano i professionisti geologi a presentare la loro offerta di partecipazione. Poi si deve fare l’incarico e poi si deve fare la verifica geologica!

Quando ho capito l’indirizzo strumentale di quell’emendamento, che voleva essere contro di me, ma che diventava una ignobile scenata contro la Città, non ho consentito che lo bocciassero, l’ho ritirato. 

Allo stesso modo Alfonso Golia, che proprio nello scorso Consiglio, con una mozione, aveva proposto di realizzare un elenco di disabili gravi, presenti in Città, ai quali, prioritariamente doveva essere data assistenza in un piano di evacuazione in caso di terremoto.

Altro emendamento: mettiamoci pure gli anziani! Certamente, nel Piano definitivo, che per legge deve essere realizzato, ci saranno tutte le categorie di cittadini, anche gli anziani, ma la volontà di Golia, come le mie erano quelle di fare presto!

Anche Golia, per non vedere mortificata e resa inutile, la sua iniziativa ha ritirato l’emendamento. Questo è anche un altro nuovo sport inventato dalla maggioranza: “La mela avvelenata”, gli emendamenti alle nostre mozioni. Facendo noi delle proposte serie ed efficaci non hanno il coraggio di bocciarle, allora inventano il modo per sabotarle.

Al danno, poi, il sindaco, aggiunge anche la beffa (sfruttando l’inconsapevolezza dei cittadini): avendo cancellato la diretta streaming del Consiglio, ci accusa che presentiamo le mozioni e poi le ritiriamo? Siamo solo all’inizio, sono certo che se si continuerà così, la lotta sarà durissima, ma tutta a discapito della Città e dei cittadini, e certamente non per colpa della minoranza.

Paolo Santulli, consigliere comunale 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, "allarme topi": la scuola media chiude due giorni per derattizzazione - https://t.co/EVzBGRQtH8

Aversa, "Hyppocrites": il teatro come impegno sociale reale e concreto - https://t.co/fdk77M4jBw

"Open!", gli architetti casertani aprono i loro studi al pubblico - https://t.co/ncmJdY7Wk7

Aversa, gli studenti del Liceo Jommelli alla finale regionale di calcio a 5 - https://t.co/B31U6XIUah

Condividi con un amico