Aversa

Aversa, riqualificazione Piazza Marconi: per Della Valle richiesta fondi “poco chiara”

Aversa – La richiesta fondi per la progettazione di piazza Marconi nell’ambito del Bando regionale Fondo di Rotazione per la progettazione, finanziato con i fondi Poc della Regione Campania, fatta con la delibera 46/2016, è poco chiara.

L’osservatorio politico cittadino chiede all’Amministrazione di fare chiarezza su questo atto. La citata delibera non specifica se si tratterà di una vera riprogettazione o se si tratta di un tentativo di recuperare i 25.000 euro spesi per progetto approvato appena un anno e mezzo fa dalla passata Giunta.

In realtà infatti il Comune di Aversa già è dotato di un progetto definitivo su piazza Marconi approvato a febbraio 2015. Tale elaborato fu redatto da un architetto esterno e pagato circa 25.000 euro. Il rifacimento della piazza è a tutt’oggi programmato per annualità 2016 del Piano Triennale e per questo potrebbe essere già domani messo a Gara.

Nel 2014 questo intervento fu escluso dai fondi Piu Europa ed attualmente infatti è finanziato con fondi unicamente comunali nell’attuale Piano Triennale delle Opere Pubbliche approvato dal commissario straordinario. Questi fondi di bilancio comunali tra l’altro rappresentano la quota di co-finanziamento dovuta dal Comune di Aversa per la partecipazione al Piu Europa.

C’è evidentemente un omissione nella delibera dato che essa non accenna né ad un progetto già esistente né alla volontà di una riprogettare né tantomeno si accenna ad un inserimento di questa opera pubblica nel nuovo Programma operativo complementare 2014/2020.

Nel caso in cui si tratti di nuova progettazione si dovrebbe a nostro avviso spiegare alla città perché la Giunta hanno ritenuto che quel progetto del 2015 (pagato tanti soldi) non era più idoneo.

Bisognerebbe chiarire, anche se piazza Marconi verrà rifatta con i fondi Poc Campania 2014/2020 o se verranno utilizzati fondi comunali così come previsto dall’attuale Piano Triennale.

Con questo non si vuole dire assolutamente che la riprogettazione non sia legittima ma le Delibere devono essere ben motivate e chiare per far comprendere le reali intenzioni dell’Amministrazione e per capire tempi e modalità di questa opera. Anche perché questo Atto dovrà essere valutato da funzionari regionali che dovranno accordare o meno il finanziamento.

Altro problema, da affrontare sicuramente in una fase successiva, è come saranno spesi i fondi di co-finanziamento per il Piu Europa se quest’opera di rifacimento di piazza Marconi viene reinserita nei fondi Europe.

Sistemare Piazza Marconi è un obbligo ed è fondamentale per la città di Aversa ma è proprio per questo chiediamo chiarezza sul progetto e soprattutto negli Atti. L’osservatorio è per uno studio di impatto archeologico che verifichi la possibilità di realizzare un mega parcheggio interrato con una piazza che celebri i Normanni e la nostra bellissima Cattedrale ma questo è un altro discorso.

Gino della Valle, presidente “Osservatorio Politico Aversanamente”

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

"Zozzosi e cafoni", insulti e schiaffi a bimbi asilo: sospesa insegnante a Giffoni Valle Piana - https://t.co/rdG1p61Jii

Napoli - Il Liceo "Pansini" ricorda Aldo Moro (11.05.18) https://t.co/4Kb5RNhTlq

Gori inaugura i nuovi servizi online per gli utenti (11.05.18) https://t.co/uBIC4HsJM0

Lusciano, il sindaco Esposito presenta la sua lista: ecco i 16 candidati - https://t.co/gKs8h9SzeP

Condividi con un amico