Aversa

Aversa, De Cristofaro: “Texas? Ai mistificatori rispondo nelle sedi istituzionali”

Aversa – Al più presto un Consiglio comunale ad hoc per avviare la redazione del Puc e per decidere il destino dell’area Texas. A chiederlo, in una nota rivolta al presidente della Commissione Consiliare Urbanistica, Francesco Di Palma, ed al sindaco della città normanna, Enrico de Cristofaro, il consigliere comunale del gruppo dei Moderati Aversano, Paolo Santulli.

“Gentilissimo Presidente, – scrive l’ex parlamentare centrista –ho appreso dalla stampa, relativamente alla vicenda Texas, che il nostro Sindaco rimandava la definizione dell’area interessata alla redazione del Puc, rispetto al quale, già avrebbe  messo mano. Tenuto conto che non mi risulta siano stati dati incarichi specifici, rispetto al Piano Urbanistico e valutato che questa Commissione dovrebbe avere peculiarità specifiche per la materia, chiedo di porre all’ordine del giorno di un prossimo incontro il tema in oggetto. Inoltre, anche per la questione Texas, sarebbe opportuno un dibattito in Commissione, anche se sarebbe opportuno un Consiglio Comunale ad hoc, valutato che dal punto di vista politico questa Amministrazione non ha ancora assunto una posizione ufficiale, rimandando tutto agli esiti del giudizio pendente dinanzi al Consiglio di Stato”.

“Sarebbe, a mio modesto giudizio, invece, necessario – continua Santulli – deliberare una scelta chiara, inequivocabile, del Consiglio Comunale, colmando anche eventuali precedenti lacune, relativamente alle motivazioni di una eventuale decisione non favorevole alle pregresse richieste edificatorie della proprietà”.

Immediata e secca la risposta del primo cittadino, che, nella sua qualità di architetto e di ex presidente regionale e provinciale dell’ordine, è anche un tecnico della materia. “Insistono a chiedere cose – ha dichiarato il sindaco – che già sono nel nostro programma e alle quali abbiamo già messo mano. Voglio, però, chiarire, che, in questo momento, a Paolo Santulli, Rosario Capasso e Giovanni Innocenti non voglio fornire alcuna risposta che sia al di fuori delle sedi istituzionalmente deputate al dibattito politico cittadino a seguito di un loro comunicato che mistifica la realtà”.

De Cristofaro fa riferimento ad un’iniziativa del gruppo dei Moderati Aversani (ai quali i tre appartengono) che hanno creato un apposito hashtag dal tenore abbastanza chiaro: #maistatipeggio con un comunicato stampa (riportato ieri da queste colonne, leggi qui) in cui si afferma che la città è in ginocchio a causa dell’assenza totale dell’amministrazione.

Per quanto riguarda la Texas, la società Yorik (vicina alla famiglia dell’ex presidente dell’amministrazione provinciale di Napoli e parlamentare di Forza Italia di Sant’Antimo Luigi Cesaro), proprietaria dell’immobile, aveva presentato al comune un progetto per la realizzazione di un complesso   residenziale con l’housing sociale. Progetto rigettato dall’amministrazione comunale.

Il diniego è stato impugnato dinanzi al Tar dalla Yorik con esito favorevole. Esito impugnato dinanzi ai magistrati del Consiglio di Stato dalla precedente amministrazione guidata da Giuseppe Sagliocco e per il quale si è in attesa dell’esito.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico