Aversa

Aversa, ampliamento Ztl nel centro storico: ecco la mappa

Aversa – Ampliamento della Ztl a buona parte del centro storico in linea con il progetto omonimo che prevede anche il bike sharing. Lo ha deciso la giunta guidata dal sindaco Enrico de Cristofaro in una delle sue ultime sedute. Una deliberazione che avrà efficacia con l’attuazione del controllo automatizzato della Zona a traffico limitato del centro storico.

La Ztl del centro storico di Aversa è individuata come segue: Via Roma per tutta la sua estensione (tratto compreso tra Via Raffaello e Via Gaetano Andreozzi); Via del Seggio per parte della sua estensione (tratto compreso tra Via Roma c Via Sant’Andrea); Via Guglielmo Sanfelice per tutta la sua estensione (tratto compreso tra Via del Seggio e Via Roma);

Via San Francesco per tutta la sua estensione (tratto compreso tra Via Guglielmo Sanfelice e Piazza Principe Amedeo); Via Giuseppe Garibaldi per tutta la sua estensione (tratto compreso tra Piazza Vittorio Emanuele e Via Roma);

Piazza Municipio, per tutta la sua estensione; Via Vittorio Emanuele per parte della sua estensione (tratto compreso tra Viale Giolitti e Via Roma); Via Magenta per parte della sua estensione (tratto compreso tra Via Solferino e Via Roma).

La Ztl ha validità tutti i giorni della settimana con diverso orario per il periodo invernale (dal giorno l ottobre al giorno 30 aprile) e per il periodo estivo (dal giorno 1 maggio al giorno 30 settembre). L’articolazione oraria sarà stabilita con successivo provvedimento di Giunta comunale.

I varchi di accesso alla Ztl saranno verificati mediante un sistema di controllo telematico del transito veicolare (per la cui attivazione e verifica è stato già inviata apposita richiesta al Ministero competente) presso i varchi individuati e posizionati in: Via Roma, altezza incrocio con Via Raffaello; Via Roma, incrocio con Via Gaetano Andreozzi; Via Magenta altezza incrocio con Via Solferino; Via Giuseppe Garibaldi altezza incrocio con Piazza Vittorio Emanuele; Via Alessandro La Marmora altezza incrocio con Via Raffaele Cadorna; Via Vittorio Emanuele altezza incrocio con Viale Giolitti. Ottima l’idea di ampliare quanto più possibile la Zona a Traffico Limitato, ma, fanno osservare in molti, tra cui gli operatori commerciali, il dispositivo non potrà mai partire se non ci saranno strutture a supporto tipo i parcheggi in zone adiacenti al perimetro dell’isola pedonale o l’istituzione di navette interne con base di partenza presso i parcheggi.

Dovrebbe, infine, essere già funzionante da tempo il servizio di bike-sharing. Per la cronaca, le tre stazioni di partenza e scambio, sebbene prive di attacco alla rete elettrica, sono state collaudate e consegnate. Misteri aversani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico