Napoli

Napoli, da parcheggio a deposito giudiziario: protesta in Via Argine

Napoli – I cittadini di Ponticelli protestano dopo la decisione della giunta comunale a trasformare il parcheggio Anm di via Argine in deposito giudiziario di motoveicoli sequestrati.

Decisione legata alla caccia agli scooter della camorra, spesso rubati, di cui si servono i clan per mantenere il controllo criminale sul territorio.

Ma per i cittadini del quartiere periferico il provvedimento priva la zona dell’unico parcheggio pubblico che ha, tra l’altro, prezzi accessibili per tutte le famiglie. Non a caso la struttura è ampiamente utilizzata e spesso non riesce a soddisfare il fabbisogno del quartiere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico