Napoli

Napoli, da parcheggio a deposito giudiziario: protesta in Via Argine

Napoli – I cittadini di Ponticelli protestano dopo la decisione della giunta comunale a trasformare il parcheggio Anm di via Argine in deposito giudiziario di motoveicoli sequestrati.

Decisione legata alla caccia agli scooter della camorra, spesso rubati, di cui si servono i clan per mantenere il controllo criminale sul territorio.

Ma per i cittadini del quartiere periferico il provvedimento priva la zona dell’unico parcheggio pubblico che ha, tra l’altro, prezzi accessibili per tutte le famiglie. Non a caso la struttura è ampiamente utilizzata e spesso non riesce a soddisfare il fabbisogno del quartiere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Rosa: "Rischio dissesto è frutto della fantasia di Piccolo" - https://t.co/j0otHz9rye

Carinaro, artigianato campano: convegno con Stefano Graziano - https://t.co/NkS9rJBAll

Elezioni Lusciano, Esposito e Inviti presentano le liste: ecco i candidati - https://t.co/20YTsDgoKc

Aversa (CE) - Mostra-mercato di arte e mestieri al "Sagliano" (12.05.18) https://t.co/Ks1flDzOnV

Condividi con un amico