Napoli

Napoli, Città Metropolitana: de Magistris vince ma non ha la maggioranza

Napoli – Un discreto successo per la lista di Luigi de Magistris, che vince alle elezioni per il rinnovo del Consiglio della Città Metropolitana di Napoli, ma con un problema in più perché il sindaco del capoluogo campano non gode di una maggioranza in consiglio.

Cresce il consenso, però attorno, alla figura del primo cittadino partenopeo e della Città metropolitana. La coalizione costruita attorno a lui ha infatti raccolto 35.128 voti mentre nella precedente tornata si era attestata su 21mila preferenze.

Visto che l’elezione è di secondo livello, il numero dei voti è scaturito dal calcolo dell’indice di ponderazione dei Comuni dell’area metropolitana che sono distinti per fascia demografica. Dunque hanno avuto un peso maggiore i voti di sindaci e consiglieri dei Comuni demograficamente più grandi. A Napoli infatti il sindaco de Magistris ha raccolto 26 voti che, moltiplicati per l’indice di ponderazione, diventano 21.398.

Nove gli eletti della lista “Con de Magistris”: David Lebro, Salvatore Pace, Francesco Iovino, Elena Coccia, Paolo Tozzi, Carmine Sgambati, Elpidio Capasso, Marco Ponticiello e Domenico Marrazzo.
Il Partito democratico invece ha eletto 7 consiglieri: Giuseppe Jossa, Nicola Pirozzi, Giuseppe Tito, Michele Maddaloni, Giuseppe Cirillo, Alessia Quaglietta e Agostino Pentoriero.

Sono 5 gli eletti per Forza Italia: Felice Di Maiolo, Antonio Caiazzo, Francesco Cascone, Katia Iorio e Rosario Ragosta.

Un consigliere per Napoli Popolare (Raffaele Lettieri), così come per Noi Sud (Vincenzo Carbone) e per il Movimento 5 Stelle (Danilo Roberto Cascone) che fa il suo ingresso per la prima volta in Città metropolitana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico