Home

Venezia, Belen Rodriguez in ritardo ma con l’anello di De Martino

Protagonista indiscussa della terza serata del Festival del cinema di Venezia è sicuramente Belen Rodriguez che, in uno splendido abito firmato Alberta Ferretti ha incanto i fotografi sul red carpert.

Non senza qualche polemica. La showgirl argentina, arrivata nel pomeriggio al Lido, accompagnata dalla sua crew, avrebbe dovuto calcare il tappeto rosso prima della proiezione del film “La luce sugli oceani”. Ma, giungendo in ritardo, la Rodriguez è stata rimbalzata al carpet successivo, quello precedente la proiezione di “Arrival”.

Sui social Belen Rodriguez ha ironizzato scrivendo “Ecco……. Arrivata in ritardo, adesso ci riprovo, mancava un po’ di mascara!!!! #arrivooooooo” ma in realtà la Rodriguez è apparsa parecchio irritata dalla situazione, tanto da chiedere alla stampa di non essere ripresa.
Finalmente Belen ci è arrivata su quel red carpet tanto atteso e ha sfilato con tutta la sua prorompente sensualità.

Gli occhi erano puntati tutti su di lei, complice la mirabile creazione della designer italiana che ha disagnato per lei un abito rosa pastello con mantella e scollatura vertiginosa.

Pare però che il vestito non sia piaciuto a tutti: c’è chi l’ha bollato come esagerato e chi ha affermato che non è tra i suoi outfit più riusciti. In effetti i paparazzi hanno immortalato anche qualche antiestetico rotolino sulla schiena per una Belen Rodriguez sempre attentissima alla forma fisica.

Da promuovere a pieni voti invece sono quei capelli mossi trattati alla perfezione dagli hair stylist Cotril e la capacità di Belen di alimentare sempre e comunque il gossip. Al suo anulare infatti ha rifatto la sua comparsa l’anello di fidanzamento regalatole al tempo da Stefano De Martino. Che sia un segnale?

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico