Home

Ucciso per non aver pagato affitto, arrestati due fratelli nel Siracusano

Francofronte (Siracusa) – Due persone sono state arrestate dai carabinieri di Augusta, in provincia di Siracusa, per l’omicidio di un pensionato 67enne avvenuto la sera del 2 novembre 2014 a Francofonte. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal gip di Siracusa Giuseppe Tripi, su richiesta del procuratore Vincenzo Nitti.

La vittima fu rinvenuta in un vigneto in località Squarcia la mattina del 3 novembre 2014, con una serie di innumerevoli ferite provocate con un’arma da taglio. Le indagini hanno permesso di raccogliere in 12 mesi di un’articolata e complessa attività, numerosi indizi a carico dei due fratelli incensurati, Antonino e Giancarlo Giaccotto, di 45 e 33 anni.

L’indagine ha permesso di ricostruire come l’episodio sia scaturito da un banale ritardo di pagamento. La vittima, infatti, abitava assieme alla propria compagna a Francofonte in un’abitazione di proprietà dei fratelli Giaccotto ai quali corrispondeva un canone mensile di locazione pari 150 euro.

Per problemi economici, il pensionato non aveva corrisposto il pagamento del canone di qualche mensilità ai proprietari di casa. Fino al tragico epilogo. Il 2 novembre 2014, intorno alle 10,20, i due fratelli avrebbero raggiunto la vittima nella campagna dove l’uomo era intento a raccogliere uva, e presumibilmente non riuscendo ad ottenere il pagamento del debito di 700 euro, lo hanno aggredito accoltellandolo 27 volte. Entrambi i fratelli sono ritenuti responsabili di omicidio aggravato dall’aver agito per futili motivi e con crudeltà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico