Napoli

Sfonda con auto vetrata obitorio per vedere parente morta

Napoli – Ha preso la propria auto e a tutta velocità si è scagliato contro la vetrata dell’edificio in cui era tenuto il corpo di una parente deceduta.

E’ accaduto a Napoli, in via Terracina, nel quartiere Fuorigrotta, dove un uomo ha cercato in tutti i modi di convincere i dipendenti, nonostante la tarda ora, di poter vedere il corpo della defunta. All’ennesimo “no”, è salito in macchina ha preso la rincorsa e si è scagliato contro il vetro dell’obitorio, mandando in pezzi il vetro di ingresso.

La guardia giurata in servizio ha subito avvertito la Polizia. Sul posto sono intervenuti i poliziotti del commissariato Bagnoli.

Fonti locali hanno informato che il decesso della donna è stato dichiarato intorno a mezzanotte nell’ospedale San Paolo di Napoli. Sul posto sono accorsi decine di parenti che indignati non hanno potuto vedere la persona cara data la decisione della direzione ospedaliera, che ha vietato l’accesso alla camera mortuaria considerata la tarda ora.

Gli agenti di polizia stanno analizzando le immagini del sistema di videosorveglianza per risalire all’identità dell’uomo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico