Campania

Salerno, rapine e droga: 62 arresti in operazione “Italo”

Salerno – I carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno dato esecuzione, a Battipaglia, Pontecagnano Faiano, Bellizzi, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Pugliano, Salerno, Torre Annunziata, Boscoreale, Napoli, Trezzo sull’Adda (Milano), Porto Potenza Picena (Macerata) e Monfalcone (Gorizia), ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emessa dal gip di Salerno su richiesta della Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 62 persone, di cui 27 in carcere, 2 agli arresti domiciliari e 33 con l’obbligo di dimora con permanenza notturna in casa ed obbligo di firma, ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, porto abusivo d’armi, associazione finalizzata al traffico di stupefacenti e spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa, compendiata nell’operazione convenzionalmente denominata “Italo”, trae origine da una serie di rapine perpetrate, a partire dal dicembre del 2012, in danno di esercenti commerciali di Pontecagnano Faiano, ed una ad Oliveto Citra (Salerno), con l’utilizzo anche di armi da fuoco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico