Home

Roma, attacco del Pd al sindaco Raggi: “Nomine fatte dall’avvocato Sammarco”

“A Roma è il caos, il sindaco Raggi in guerra con il movimento, nomina Raffaele De Dominicis al posto dell’assessore Minenna. Una nomina avvenuta per segnalazione dell’avvocato Sammarco”. Questo l’affondo al sindaco di Roma da parte del Pd, in particolar modo dei parlamentari Ernesto Carbone, Stefano Esposito e Pina Picierno che su Facebook rincara: “Niente discussioni in rete, nessuna votazione della base M5s”, ma una segnalazione.

Nel mirino, oltre al primo cittadino della Capitale, lo studio legale Sammarco, dove l’allora avvocatessa ha lavorato. Tutto nasce dalle dichiarazioni del neo assessore al Bilancio, Raffaele De Dominicis, magistrato in pensione della Corte dei Conti, che afferma di aver accettato l’incarico in Campidoglio, “perché un amico, l’avvocato Sammarco, mi ha chiesto la disponibilità e io ho deciso di mettermi a disposizione”.

“Dopo le dimissioni a raffica dei giorni scorsi e le scuse risibili che abbiamo ascoltato (i poteri forti, il caldo…), oggi apprendiamo chi è e com’è stato scelto il nuovo Assessore al Bilancio di Roma. Niente discussioni in rete, nessuna votazione, scordatevi le scelte dal basso e ‘uno vale uno’. Niente di tutto questo. Raffaele De Dominicis è stato contattato in via amicale dall’avvocato Sammarco”, scrive a sua volta sul suo profilo facebook Pina Picierno europarlamentare del Pd.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico