Napoli

Fidanzati in manette: 6 rapine in 2 ore

Napoli – Avevano messo a segno 6 rapine in sole due ore un uomo e una donna, fermati dai militari dell’Arma.

I furti erano avvenuti lo scorso 6 settembre in via Piave, nel quartiere Vomero, nella città partenopea. I due, fidanzati, con un pretesto avvicinavano le vittime, per lo più giovani, per poi minacciarle con un coltello e prendere con la forza i loro averi: smartphone, denaro, oggetti preziosi e uno scooter.

I carabinieri hanno ricostruito la strategia dei ladri: l’uomo guidava lo scooter usato per gli spostamenti portando la donna sul sellino posteriore. A lei il compito di individuare le vittime, minacciarle verbalmente e costringerle a stare ferme puntando un coltello. A quel punto, la donna si appropriava di tutti gli oggetti di valore. 

Le forze dell’ordine, grazie alle immagini di videosorveglianza e alle testimonianze dei derubati, sono riusciti a risalire all’identità dei malviventi. 

Si tratta di un uomo di 35 anni e una 31enne, entrambi di Napoli, già noti e ritenuti responsabili di svariate rapine.

Nel contesto dell’indagine, i militari dell’Arma hanno denunciato anche un’altra coppia vicina ai rapinatori, un 39enne di via Michelangelo e la sua compagna 41enne, ritenuti responsabili di favoreggiamento personale e di ricettazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico