Caserta

Caserta ospiterà il G7 finanziario del 2017

La città di Caserta e l’intera regione Campania saranno il centro del mondo economico-finanziario per ben tre giorni. Infatti, Caserta è stata ufficialmente designata dal Governo come sede del prossimo G7 finanziario, che vedrà in città, dall’11 al 13 maggio 2017, tutti i Ministri delle Finanze e i governatori delle banche centrali dei Paesi del G7, con circa 500 delegati provenienti da tutto il mondo. Si tratta di un evento dalla portata storica per il territorio campano e che proietterà sulla regione e sul Capoluogo di Terra di Lavoro le attenzioni di tutto il mondo economico-finanziario e non solo.

Sulla decisione del Governo di assegnare a Caserta l’organizzazione dell’evento sono intervenuti, in una nota congiunta, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il sindaco di Caserta, Carlo Marino. “Si tratta – hanno spiegato De Luca e Marino – di una notizia di straordinaria importanza per il nostro territorio. Siamo di fronte all’evento di carattere internazionale più importante per Caserta dal Dopoguerra ad oggi”.

Nel 1994, infatti, ci fu qui una tappa del G7, ma solo per una sera, in quanto la sede del vertice era Napoli. Per Caserta e per l’intera regione si tratta di una straordinaria opportunità di sviluppo e di promozione territoriale, dal momento che la Campania sarà al centro dell’attenzione mondiale, essendo il G7 finanziario uno degli eventi più importanti in senso assoluto.

“Questo risultato – hanno aggiunto De Luca e Marino – arriva grazie ad un eccellente lavoro svolto in sinergia tra il Governo Nazionale, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’Agenzia Nazionale e Regionale del Demanio, la Regione Campania e il Comune di Caserta. Il Governo ha dimostrato grande attenzione nei confronti della Regione Campania e del Comune di Caserta, designando la città quale sede di una tre giorni che la renderà una eccezionale vetrina agli occhi del mondo. Raccogliamo con entusiasmo questa sfida e nei mesi che ci separano dall’evento metteremo in campo attività per rendere più attrattiva e accogliente la città. La Reggia, con il contributo fondamentale del direttore Mauro Felicori, e il Belvedere di San Leucio per la prima volta lavoreranno davvero in sinergia e saranno l’asse portante dell’intero G7 e di ulteriori iniziative collaterali che affiancheranno il vertice. Siamo certi – hanno concluso il Presidente De Luca e il Sindaco Marino – che questa manifestazione sarà anche una grande opportunità di sviluppo economico e di rilancio turistico. In tal senso coinvolgeremo sin da subito gli operatori del settore per costruire insieme una città che sia accogliente, ospitale e pronta a vincere una sfida ambiziosa e stimolante”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico