Italia

AULA, Seduta 672 – Approvazione di ratifiche di accordi internazionali

Roma – AULA, Seduta 672 – Approvazione di ratifiche di accordi internazionali

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

Nella parte antimeridiana della seduta la Camera ha approvato la risoluzione Bratti, Zolezzi, Zaratti e Pastorelli n. 6-00257, presentata alla relazione territoriale sulla regione Veneto, approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati (Doc. XXIII, n. 17).
E’ stata altresì approvata la risoluzione Bratti, Polverini, Zolezzi, Zaratti e Pastorelli n. 6-00258, nel testo riformulato, presentata alla relazione territoriale sulla regione siciliana, approvata dalla Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati (Doc. XXIII, n. 20).
La Camera ha quindi approvato il disegno di legge: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica d’Austria in materia di cooperazione di polizia, fatto a Vienna l’11 luglio 2014 (C. 3086-A). Il provvedimento passa ora all’esame del Senato.

La Camera ha approvato in via definitiva i disegni di legge: S. 2107 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo fra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica socialista del Vietnam di cooperazione nella lotta alla criminalità, fatto a Roma il 9 luglio 2014 (Approvato dal Senato) (C. 3766); S. 2193 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo del Principato di Andorra sullo scambio di informazioni in materia fiscale, fatto a Madrid il 22 settembre 2015 (Approvato dal Senato) (C. 3768).

E’ stato altresì approvato il disegno di legge: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo su un tribunale unificato dei brevetti, con Allegati, fatto a Bruxelles il 19 febbraio 2013 (C. 3867-A). Il provvedimento passa ora all’esame del Senato.

L’Assemblea ha quindi approvato in via definitiva i disegni di legge: S. 1331 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo di mutua assistenza amministrativa in materia doganale tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo degli Stati uniti messicani, con Allegato, fatto a Roma il 24 ottobre 2011 (Approvato dal Senato) (C. 3940); S. 1661 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell’Armenia nel settore della difesa, fatto a Jerevan il 17 ottobre 2012 (Approvato dal Senato) (C. 3943); S. 1946 – Ratifica ed esecuzione dei seguenti Accordi: a) Accordo di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica dell’Iraq, dall’altra, con Allegati, fatto a Bruxelles l’11 maggio 2012; b) Accordo quadro di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e i suoi Stati membri, da una parte, e la Repubblica delle Filippine, dall’altra, fatto a Phnom Penh l’11 luglio 2012 (Approvato dal Senato) (C. 3944).

Alle ore 15 ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata, trasmesse in diretta televisiva, sui seguenti argomenti: misure di politica industriale e fiscale volte a rafforzare il sistema produttivo, a sostenere gli investimenti e la competitività e a consolidare la crescita (Benamati – PD); tempi e modalità relativi all’adozione del decreto attuativo del fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti previsto dalla legge di stabilità per il 2016 (Prataviera – Misto); elementi e iniziative in merito al progetto di destinazione della caserma Montello di Milano all’accoglienza di immigrati (La Russa – FdI-AN); elementi in merito allo stato di avanzamento delle domande presentate dalle regioni per l’erogazione delle risorse previste nello stato di previsione del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare per interventi volti al superamento delle procedure di infrazione relative alle discariche abusive e alla depurazione delle acque reflue (Matarrese – SCpI); elementi in merito all’erogazione del beneficio previsto dalla legge di stabilità per il 2015 riguardante il riconoscimento di buoni per l’acquisto di beni e servizi a favore dei nuclei familiari numerosi (Gigli – DeS – CD); dati relativi alle persone occupate con contratto di lavoro accessorio e incidenza dell’occupazione tramite i cosiddetti voucher sulla percentuale del tasso di disoccupazione (Fedriga – LNA); iniziative a favore dell’occupazione, anche in considerazione dell’approssimarsi della scadenza del termine previsto per gli incentivi stabiliti dal cosiddetto Jobs act (Dall’Osso – M5S); iniziative volte ad innalzare la parte di salario variabile sulla quale applicare lo sgravio fiscale previsto dalla legge di stabilità per il 2016 (Tancredi – AP); iniziative in ordine all’attuazione della riforma scolastica, al fine di garantire la continuità didattica e le competenze specifiche per la disabilità (Centemero – FI – PdL); chiarimenti in merito agli impieghi relativi al fondo per far fronte ad esigenze indifferibili di cui all’articolo 1, comma 200, della legge di stabilità per il 2015, anche al fine di escluderne l’utilizzo con riferimento alla campagna per il referendum costituzionale (Scotto – SI – SEL).

Per il Governo sono intervenuti il Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, la Ministra della difesa Roberta Pinotti, il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Gian Luca Galletti, il Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, la Ministra dell’istruzione dell’università e della ricerca Stefania Giannini e la Ministra per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento Maria Elena Boschi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico