Home

Abusi sessuali in discoteca, amiche filmano compagna vittima di stupro

Rimini – Abusi sessuali in una discoteca di Rimini. E’ quanto accaduto ad una ragazzina di 17 anni che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro.

La giovane era andata in discoteca con alcune amiche quando dopo aver già ingerito alcol, ha deciso di accettare l’invito a bere di un ragazzo albanese che conosceva a malapena. Senza rendersi conto di cosa accadesse, la 17enne ha raccontato di essere stata condotta nel bagno del locale, dove si è consumata la violenza.

Intanto, le amiche della vittima, anch’esse sotto l’effetto di alcol, non si sono rese conto della gravità della situazione e, invece di intervenire e fermare la violenza ai danni della compagna, hanno girato un video dell’accaduto. Il giorno seguente le immagini hanno cominciato a diffondersi su whatsapp e la vittima, con ricordi confusi, è riuscita a ricostruire l’accaduto.

Dopo aver raccontato l’episodio alla madre, si è recata dai militari dell’Arma per sporgere denuncia. I carabinieri hanno immediatamente bloccato la diffusione del video incriminato, e hanno avviato un’indagine per cercare di ricostruire nei particolari quanto successo quella notte in quella discoteca. Date le condizioni della giovane, si cerca di capire se possa essersi trattato di un abuso o se la 17enne fosse consenziente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico