Teverola

Teverola, il colonnello Scotto di Santolo nuovo comandante del Reggimento Addestrativo di Bracciano

Teverola – Si è svolta a Bracciano (Roma), venerdì 23 settembre, la cerimonia di avvicendamento al comando del Reggimento Addestrativo. Ha assunto il comando il colonnello Gennaro Scotto di Santolo, napoletano di nascita, teverolese di adozione.

Coniugato e padre di due figlie, laureato in economia, scienze politiche e scienze strategiche, di Santolo proviene dal comando logistico dell’Esercito.

Diverse sono le onorificenze riconosciutegli: è infatti decorato per i titoli di Cavaliere al merito della Repubblica italiana, Cavaliere del Sovrano Ordine di Malta e Cavaliere del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

L’alto ufficiale ha ricoperto diversi prestigiosi incarichi tra i quali si ricordano quelli in Sicilia, Campania, Lazio, Friuli, Veneto e all’estero, in particolare nell’ area balcanica, in Germania e negli Stati Uniti.

A coordinare l’evento l’ispettore dell’Arma di Artiglieria, generale F. Giambartolomei. Diverse le autorità politiche e militari presenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico