Cesa

Puc nell’area aversana e atellana, idea coordinamento tra Comuni confinanti

Avviare una attività di coordinamento tra i comuni confinanti impegnati nella elaborazione dei Piani Urbanistici Comunali. E’ quanto chiede il sindaco di Cesa, Enzo Guida, con una lettera inviata ai primi cittadini dei comuni confinanti.

La missiva è stata indirizzata al sindaco di Aversa (Enrico De Cristofaro), Sant’Antimo (Francesco Piemonte), Sant’Arpino (Giuseppe Dell’Aversana), Gricignano (Andrea Moretti), Succivo (Gianni Colella). “Come è noto, tutti gli Enti sono impegnati nella attività di elaborazione dei Piano Urbanistici Comunali (Puc), considerate anche le scadenze dettate dalla normativa regionale”.

“Per una visione condivisa ed unitaria del territorio – scrive Guida – è indispensabile che vi sia una forma di coordinamento tra i comuni viciniori, di modo che le scelte da adottare in sede di pianificazione non siano tra loro in contrasto, soprattutto per quanto riguarda le aree poste a confine”.

A tal proposito, il sindaco di Cesa chiede un incontro con gli altri comuni “al fine di avviare un confronto su quelle che sono le intenzioni programmatiche da trasferire nei rispettivi Puc”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico