Aversa

“Dove c’è sempre il sole”, Raffaele Migliaccio dalla letteratura alla musica

“Dove c’è sempre il sole” è il titolo del primo inedito di Raffaele Migliaccio. Un brano dal sound del tutto estivo che invita a vivere la vita con spensieratezza e puntando sempre in alto, proprio dove c’è sempre il sole. Scritto nell’estate scorsa, ha preso vita lo scorso giugno, grazie all’etichetta discografica “Nuvole e Sole” di A.Papazzoni e G.Grande con arrangiamento dello stesso Gianmarco Grande.

Migliaccio ha avuto la fortuna di incidere il pezzo nei “Q Recording Studios” di Milano, dove lavorare è stato davvero speciale e divertente, conservando un ricordo stupendo.

Ha deciso di curare personalmente il tema del videoclip ufficiale (lanciato on line lo scorso 18 luglio qui il link https://www.youtube.com/watch?v=Y6zyb2W6f4s) con il supporto coreografico di Marianna Iacopino e la regia di Lilli Moccia. Girato interamente ad Aversa in compagnia di tutti i suoi amici ballerini.

“Sono felice – commenta Migliaccio – perché, a distanza di un anno dalla pubblicazione del mio primo libro (leggi qui), sono riuscito a realizzare un altro progetto fatto con il cuore e con tutta la voglia di farmi conoscere per quello che sono realmente. Infatti, dopo un’estate trascorsa a New York, dove ho studiato approfonditamente danza contemporanea, adesso sto lavorando a quello che sarà il nuovo singolo, una ballad piena d’amore che vorrei accompagnasse quest’inverno, il quale rappresenta la parte romantica che ho e non intendo nascondere”.

“Quello che mi riempie di più oggi – conclude l’artista – è l’appoggio che fortunatamente ho da parte di tante persone che reputo sincere e credono insieme a me in tutto quello che faccio, e spero davvero di non perderlo mai”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico