Cesa

Cesa, il 24 e 25 settembre si inaugura Gora Wellness

Gora Wellness, una denominazione che vuole essere un misto tra storia e richiamo ancestrale. L’unione tra l’’Agorà’, la piazza, ed un nuovo livello evolutivo, un uomo che riparte dal suo essere Gorilla, dal darsi delle regole e dalla ricerca di una nuova forza che lo porti a ritrovarsi, ad avviare il percorso per stare bene con sé stessi e gli altri, per crescere, confrontarsi e lottare contro la tentazione di fermarsi. A “ri-evolvere” naturalmente.

La filosofia 

“I nostri antenati facevano 30 km al giorno, noi meno di 1” [Cit – Nerio Alessandrio da "Nati per Muoversi”]. Questa l’essenza della provocazione che vuole offrire al territorio intorno a Cesa questo centro: oltre 2000 mq da percorrere, da scoprire, da vivere nel quotidiano. Ritrovare la motivazione, riprendere contatto con il proprio corpo e anche con le persone che spesso scorrono e non corrono con noi. Allenamento funzionale ma anche allenamento naturale. Assecondare i ritmi, i livelli di partenza, accogliere anche chi non sa quale sia il proprio obiettivo e definirlo fin dal primo sorriso in reception: non solo entrare in sala ma entrare in un nuovo modo di approcciare le cose.

Le materie prime

Ogni dettaglio è curato e provocatorio: il contrasto tra le materie prime, l’uso del legno in modo innovativo, la combinazione con il vetro e la ricerca della sperimentazione guida la persona ad addentrarsi in una nuova culla. Un progetto di originalità certa che porta la firma dell’architetto Massimo Giordano.

Gli spazi

L’ambiente più imponente, la sala attrezzi, fa della luce e dell’aria i complementi di arredo principali. Lo spazio e la prospettiva aiutano a preservare un senso di libertà e movimento, il riscaldamento radiante e il sistema di trattamento dell’acqua due coccole ecologiche per chi sceglierà la struttura.

Tre le sale corsi: la sala Pulse, dedicata alle attività che aumentano il battito cardiaco; la Sala Power, dedicata alla creazione di energia per adulti e bambini; la sala Cycle, destinata a chi della salita fa la sfida quotidiana. Due spogliatoi con accessi alla futura area Wellness & Spa, che verrà inaugurata a Novembre, di concezione totalmente rivoluzionaria: la ricerca del comfort, dello stile e dell’impatto visivo in ogni dettaglio.

La condivisione e i target

Oltre 60 i corsi nel planning di partenza e servizio di assistenza di sala garantito su cui si integra il progetto di Personal Training. introduzione e lancio di attività Junior quali Judo e Taekwondo, per aiutare i bambini fin da subito nel ritrovare il proprio istinto e la propria disciplina più pura. Un servizio di ristorazione dedicato e in linea con il progetto, un’area di ingresso social e di condivisione.

Le persone e il territorio

30 le persone che compongono lo staff e concorrono al progetto. Oltre 10 i paesi a cui questo centro si rivolge. Il progetto vuole essere differente: per questo parte con le migliori soluzioni tecnologiche, la ricerca dell’innovazione (attrezzature Technogym di ultima generazione, corsi di portata internazionale Les Mills e dei migliori partner e attori sul territorio).

La tribù che cresce: naturalmente 

In ordine alfabetico Yogorino Afragola, Mida Cars, Studio Pi, Valsport hanno scelto di supportare il progetto fin dal principio. Quattro marchi che sul territorio si contraddistinguono per prossimità e servizio e che all’interno del progetto Gora Wellness daranno vita ad iniziative vestite sui valori comuni, volte ad incentivare le persone, supportarle, fornire idee, creando un reticolo di opportunità, una tribù allargata.

La tribù che accoglie e aiuta 

È in definizione il progetto di collaborazione territoriale con Unicef: non solo bene per sé ma bene anche per altri. Lo staff Gora Wellness vuole lasciare una traccia attraverso le scelte wellness dei propri iscritti.

Riassumendo: i numeri di Gora Wellness: 170 posti auto; 200 mq di Terrazza esterna e Dehor; Primo Piano di 1200 mq; 2 spogliatoi di 420 mq; Oltre 60 postazioni di allenamento; 30 persone dello staff coinvolte; 5 mesi di anteprima territoriale; 3000 persone raggiunte; molteplici i progetti in procinto di essere lanciati per le scuole, le attività limitrofe, il territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico