Aversa

Aversa, ticket mensa: la maggioranza “boicotta” il Consiglio

Aversa – Per mancanza di numero legale salta il consiglio comunale fissato in prima convocazione per le ore 10  di sabato  17 settembre  che prevedeva all’ordine del giorno interrogazioni, mozioni e  due punti relativi a due proposte, una della maggioranza l’altra dell’opposizione, finalizzate a modificare  la quota  di spesa, ovvero il ticket, per la refezione scolastica dovuta dalle famiglie, fissata in maniera eccessiva dal commissario straordinario che l’aveva raddoppiata rispetto al passato anno scolastico.

A fare venire meno il numero legale è stata la maggioranza che, fatta eccezione per il presidente dell’assise Augusto Bisceglia, era presente solo con Francesco Di Virgilio e Francesco Di Palma.

Una scelta politica programmata dalla maggiorana, come sembra dimostrare l’assenza del sindaco e del vicesindaco, che non sembra essere stata gradita all’opposizione che ancora una volta punta il dito contro una maggioranza intenzionata a governare senza quella collaborazione che ufficialmente chiede ai componenti della minoranza, oggi tutti presenti ad eccezione di Nicla Virgilio.

Da ricordare che all’ordine del giorno come ultimo punto c’era la nomina dei componenti della commissione controllo e trasparenza che, per statuto, dovrà essere presieduta da un consigliere di minoranza che farà coinvolgere i propri voti su Gianpaolo Dello Vicario e Marco Villano.

L’appuntamento, quindi, è posticipato a lunedì mattina, alle ore 10.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico