Aversa

Aversa, Referendum: il senatore Romano promuove comitato per il Sì

In vista del referendum costituzionale si è costituito “Basta un Sì – Comitato Aversa per il Sì”, promosso dal senatore Lucio Romano e che vede la partecipazione della società civile: professionisti, imprenditori, esponenti del mondo accademico, della scuola e dell’associazionismo.

Il “Comitato Aversa per il Sì” è il primo nucleo fondatore e sarà aperto a tutti coloro che vogliono condividere le finalità per il prossimo voto referendario; ha per obiettivo l’informazione e l’approfondimento dei contenuti della riforma costituzionale, la diffusione delle motivazioni a sostegno del Sì, la realizzazione di incontri pubblici, la partecipazione a dibattiti e confronti.

Fanno parte del “Comitato Aversa per il Sì”: Andrea Buondonno (professore ordinario – Dip. Architettura, Seconda Università di Napoli), Giuseppe Caianiello (cardiochirurgo), Carlo Cascella (funzionario Organizzazione Internazionale), Pina Ciarma (architetto), Stefano Cimmino (docente scuola superiore), Gianluca Cioffi (professore a contratto – Dip. Architettura, Seconda Università di Napoli), Sergio D’Ottone (funzionario banca), Sergio Di Meo (commercialista), Armando Di Nardo (professore aggregato – Dip. Ingegneria, Seconda Università di Napoli), Michele Di Natale (professore ordinario – Dip. Ingegneria, Seconda Università di Napoli), Francesco Forleo (ginecologo), Vittorio Gatto (avvocato), Francesco Ianniello (commercialista – consulente direzione aziendale), Angelo Iorio (ingegnere), Raffaele Letizia (docente scuola superiore), Nicola Menale (architetto), Mariano Menna (professore ordinario – Dip. Giurisprudenza, Seconda Università di Napoli), Francesco Mercaldo (architetto), Pasquale Migliaccio (imprenditore agricolo), Nicola Minerva (direttore amministrativo Tribunale Napoli Nord), Umberto Motti (ingegnere), Luisa Diana Motti (dirigente scolastico), Antonio Nappa (imprenditore – presidente Giovani Imprenditori Confindustria Caserta), Carlo Maria Palmiero (avvocato – presidente Camera Civile Tribunale Napoli Nord), Michele Pannullo (imprenditore – già presidente Confagricoltura Campania), Gaetano Romaniello (già Responsabile CISL zona aversana), Lucio Romano (Senatore della Repubblica), Antonio Ercole Rossi (anestesista), Margherita Sarno (giornalista), Genny Serpico (ingegnere – dirigente comunale).

“Il Comitato Aversa per il Sì è una concreta attestazione d’impegno civico da parte di numerose e autorevoli professionalità che operano sul nostro territorio. Nasce dalla constatazione che il prossimo referendum costituzionale è un importante momento di vita democratica e di innovazione per l’Italia, che richiede, pertanto, una consapevole partecipazione al voto da parte dei cittadini, attraverso incontri e approfondimenti, secondo ragionevoli argomentazioni e senza preconcette opposizioni che nulla hanno a che vedere con i contenuti della riforma”, dichiara il senatore Lucio Romano.

“Ho convintamente contribuito e sostenuto l’iter legislativo della riforma sia nei lavori in Commissione Affari Costituzionali che in Aula. Adesso la parola passa a tutti i cittadini che, dopo ben trent’anni di tentativi affondati e di richieste di cambiamento, sono chiamati a partecipare alla stagione dell’innovazione e dell’ammodernamento delle regole che, non senza difficoltà e ostacoli, si sta realizzando. In mancanza, il fallimento significherebbe una democrazia incapace di riformare il proprio ordinamento, lasciando le cose così come sono”, conclude Lucio Romano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico